Sulla sicurezza Sala si è arreso ed ha venduto Milano

Mettere la Scavuzzo alla Sicurezza è come cercare di curare la peste con l’omeopatia. Un’idiozia nella migliore delle ipotesi, un suicidio nella peggiore. Carmela Rozza non è il mio ideale di politica e di critiche sul suo conto molte se ne potrebbero muovere. Ma santo cielo, almeno qualcosa per le periferie, da cui veniva e […]

Leggi tutto

Sala ed il cinico classismo da radical chic

Immaginate la scena: Galleria Vittorio Emmanuele. Locale di altissimo lusso. Ai muri, carta da parati dipinta a mano. In giro l’onnipresente luccichio dell’oro e dell’ottone. L’atmosfera felpata. Le battute innocue da oratorio di alta classe di Fazio di sottofondo. Ai fornelli, forse, Cracco. Più probabilmente una brigata di aiuti cuoco che sognano le stelle. Michelin. […]

Leggi tutto

Per il bene e la tenuta della democrazia, gestire i migranti con fermezza

Milano 12 Febbraio – Forse non succedeva dai tempi di Scelba, quando nel ’47 Pietro Secchia voleva continuare la Resistenza armata o nel ’48 quando Togliatti chiese a Stalin il permesso di fare la rivoluzione se la Dc e gli americani si fossero scatenati in caso di vittoria del Fronte Popolare (Stalin sconsigliò e Togliatti ne fu […]

Leggi tutto

Sala butta soldi in fuffa, invece di sistemare le periferie

La storia di oggi è bellissima. E vi fa capire che questa Giunta, superato il punto di dannosità massimo, è passata a prendervi direttamente per i fondelli. Riporterò qui un articolo di Repubblica, inframmezzandolo con alcune considerazioni. Perché anche voi possiate gustare quanto male si possano spendere i fondi Europei. “Il punto di partenza sarà […]

Leggi tutto

Sala e le sue priorità: Navigli e lavoro. Per le periferie non è il momento

Milano 3 Gennaio – Sala si è guardato attorno per diciotto mesi, molto preoccupato e occupato nella sistemazione dei migranti, nelle marce senza muri, nell’ipotizzare soluzioni a parole contro lo smog, nel porre divieti in tutti i modi, nel prefigurare aumenti di tram ecc., nel promettere sensibilità nei confronti delle periferie. E nel leggere le carte […]

Leggi tutto

Aler, migranti e campi rom, degrado e insicurezza nelle periferie milanesi. Cardona «Serve una riqualificazione»

Milano 31 Dicembre – «Ci preoccupa la percezione di sicurezza non positiva», afferma il questore Marcello Cardona, poco prima di chiudere la sua analisi sulla criminalità a Milano. Questione che riguarda soprattutto le periferie: «E nelle periferie bisogna lavorare moltissimo, lo stiamo facendo — continua il questore — ma questo coinvolge un lavoro di riqualificazione […]

Leggi tutto

Citylife e periferie: due città da integrare e pacificare

Milano 25 Dicembre – Citylife è stata come un interruttore che ha acceso un altro pezzo di città: la Milano policentrica che viaggia spedita nella modernità. Shopping district e grattacieli in una nuova piazza di cui finalmente si apprezza lo straordinario fascino architettonico. Con un dato su tutti, tra quelli pubblicati nei giorni scorsi: delle 120 […]

Leggi tutto

Milano: cosa c’è da vedere in periferia

Palazzi storici, chiese antiche, installazioni moderne, ex fabbriche-museo. Ogni rione ha qualche gioiello che testimonia storia ed evoluzione di Milano Milano 1 Ottobre – L’antica abbazia in una zona dove ti aspetteresti solo grattacieli. L’artista newyorkese che sceglie una parrocchia per la sua installazione. Il quartiere avveniristico, la storica tenuta di campagna della nobiltà milanese… […]

Leggi tutto

E queste sculture dovrebbero spaventare ladri e stupratori? No, sono solo l’ultima trovata della sinistra

La giunta posizionerà strutture illuminate per rendere sicure le periferie. Ieri un rumeno ha tentato di violentare una 28enne, salvata dai passanti. Milano 23 Settembre – Il Comune ha deciso di riqualificare e rendere più vivibili le periferie installando sculture luminose a Dergano, Lorenteggio, Calvairate, Quarto Oggiaro. ll progetto è del Collettivo Borderlight, in collaborazione […]

Leggi tutto

Milano: Sironi, come le sue periferie oggi?

Milano 9 Settembre – Amo la grandezza della solitudine e della malinconia nelle opere di Sironi. La sua Milano è una grande periferia, deserto di cemento e asfalto, campiture architettoniche imponenti e senza vita, luoghi abbandonati. Parlano di dolore, di desolazione, di emarginazione. Nulla che ricordi i fiori, le piante, i colori della gioia. L’uomo […]

Leggi tutto