Sala: dubbi su voto a maggio, ma oggi i ristoratori pensano solo se arriveranno i contributi

Strano questo Sindaco…potrebbe dimostrare intelligenza, ma sono state necessarie la pandemia sbattuta in faccia, la consapevolezza di non sapere che pesci pigliare, per avere come cadeau un po’ di sano realismo. Mi candido, non mi ricandido, è uno sfogliare margherite che interessa soprattutto a lui. E, dopo aver teorizzato sui pro e i contro, ammette […]

Leggi tutto

GRANELLI, non è il momento di ripensare ad un piano “mobilità”?

E allora? E adesso? Granelli fotografa la situazione dei mezzi pubblici “Negli ultimi giorni della scorsa settimana eravamo al 41% dei passeggeri, 600mila persone al giorno rispetto a 1,4 milioni dello scorso anno. Dieci giorni fa eravamo al 55%, i cittadini stanno diminuendo, in virtù delle misure regionali che hanno ridotto alcune attività e poi […]

Leggi tutto

Conte e l’ennesimo sputo (DPCM) con l’illusione di un vaccino a dicembre… per chi ci crede

Dici DPCM e sembra di sputare, con quel P che costringe la bocca ad aprirsi per espellere un qualcosa…che cosa sia ormai è scontato: l’ennesimo Verbo senza costrutto di un Conte con pochette che cerca di imbonire l’Italia. La scena è da grande attore, la voce modulata, ma a quel giochino del futuro e del […]

Leggi tutto

“Com’è bella la città” ma è oggi spenta e deserta: Milano vincerà la sua battaglia

Anch’io cantavo con Gaber “Com’è bella la città / Com’è grande la città / Com’è viva la città / Com’è allegra la città” E Milano rispondeva con l’allegria del suo ritmo, stupiva per l’imponenza e l’armonia delle sue architetture, degli improvvisi tramonti ocra e annientava per la sua grandezza, la ricchezza di infinite strade sconosciute. […]

Leggi tutto

Milano: dalla bellezza della torre Libeskind alle colonie di topi davanti al Fatebenefratelli

Bello, assolutamente futurista, proiettato nella speranza. Concluso il «Curvo» La torre Libeskind con «Dritto» e «Storto» svettano imperiosamente. Il terzo grattacielo è stato consegnato a Pwc. La Torre è di 175,5 metri di altezza, 34 livelli complessivi e 33.500 mq di superficie è stata disegnata dall’architetto Daniel Libeskind e completa il disegno urbanistico di Piazza […]

Leggi tutto

Sala “cambia Milano” pitturando le piazze. Kevin, clochard, è morto a 30 anni

Milano che cambia: si dice così ogniqualvolta il Comune decide di usare la “creatività” per dipingere piazze e incroci di strade, denominando gli interventi “urbanistica tattica”. Che, poi, all’occhio dei comuni mortali, sembra un puzzle di colori con tavoli da pingpong che nessuno usa, ma diventano punti d’incontro dei bivacchi degli immigrati. I prossimi interventi sono […]

Leggi tutto

Feder “E’ sulla strada che realmente conosci i giovani e i loro disagi esistenziali”

Ma chi conosce o riconosce il disagio dei giovani?  Chi in una risatina isterica, in una sbronza voluta, in un grido di libertà alla Movida sa riconoscere che cosa nasconde un giovane forse fragile, impaurito?  L’abisso della droga, purtroppo è presente per tanti disperati. Dove il limite in una società sotto scacco, piatta di risorse […]

Leggi tutto

Marito e moglie morti insieme in casa: mi piace pensare che il loro fosse un abbraccio

Marito e moglie rispettivamente di 73 anni e 62 anni sono stati trovati morti a nella loro abitazione in via Bonghi a Milano. Così la cronaca asciutta dei fatti. Da quanto è stato riferito, i due corpi senza vita sono stati trovati a terra ma uno sopra l’altro. In casa, dai primi accertamenti, sembra invece […]

Leggi tutto

Siamo tutti contagiati dal Covid e abbiamo imparato che Sala e il Governo sanno solo scaricare i problemi

Il Carnevale dei clown a ottobre? Sì all’Isola: con l’Inno alla Gioia, le risate di ottimismo dei pagliacci, pazzi di vita. Anche questa è la Milano di oggi, cupa, spaventata, disorientata. Il virus ha rimesso una corona imperiale, gioca a nascondino, mitraglia senza pietà, rende fragile e incerta un’intera comunità. Soprattutto Milano che nutre l’idea […]

Leggi tutto

La comunità di Milano esige un patto sociale, oggi più che mai: i problemi sono di tutti

Se oggi il “patto sociale” è il silenzio, chi amministra questa città dovrebbe vergognarsi. La tragedia della pandemia costringe e piega la volontà a ripensare una città a cui servono soprattutto giustizia sociale, pari opportunità per affermare e condividere il lavoro. Il silenzio, rimuovere i problemi degli ultimi è da vigliacchi. Che cosa può dire […]

Leggi tutto

Stela, positiva al Covid, ha voglia di vita e il figlio dodicenne l’aiuta a respirare

Stela e quella voglia di vita che solo l’ossigeno di una bombola riesce a placare. Una donna di 49 anni con due figli adolescenti, la capacità del coraggio che non conosce limiti, l’infinita attesa per una soluzione alle difficoltà, il sommesso grido d’aiuto che una volontaria della Comunità di Sant’Egidio ha saputo ascoltare. La sua […]

Leggi tutto