La lucidità e l’orgoglio di Berlusconi di essere milanese, lombardo, italiano

Silvio Berlusconi, combattivo, presente con pragmatica lucidità, ha parlato della crisi legata al Coronavirus in una lunga intervista concessa a La Stampa: “Un Paese come l’Italia dovrebbe avere al governo persone con maggiore esperienza, con un passato adeguato. Ma sono gli italiani ad aver portato quelle che ci sono ora a Palazzo Chigi, spero che in […]

Leggi tutto

Vigili nelle case Aler contro le occupazioni abusive dei Rom

Ancora i Rom, soprattutto i Rom occupano abusivamente le case popolari Aler per avere “un posto” in cui stare. Milano è invasa da questa, chiamiamola, popolazione che si attiva in gruppi per occupare senza diritti. Per questo da oggi i vigili presidieranno le case Aler e i responsabili verranno arrestati. L’annuncio dei nuovi presidi arriva […]

Leggi tutto

Il decreto “Cura Italia” di Conte è solo un acconto per l’emergenza Covid-19 a cui necessariamente ne seguiranno altri

“Per avere salva la vita accetteremo tutti di essere un po’ più poveri”. Scrive Franco Bechis su Il tempo. E’ l’incognita del dopo virus, quando la macchina economica cercherà spazi e modi per rinascere. L’analisi del decreto “Cura Italia”, evidenzia ombre e luci con chiarezza “ Sul lastrico però no, ed è soprattutto una situazione […]

Leggi tutto

Dai siti web dei Comitati un risveglio di solidarietà operativa

E’ un risveglio di solidarietà e di collaborazione: Proposte, volontariato, consapevolezza del momento difficile. E la volontà è di operare insieme, perché insieme si può ottenere, perché insieme è dialogo, comunione di intenti. E che i social servano a sviluppare un nuovo sentimento solidale, un desiderio di fare qualcosa che, poi è utile a tutti. […]

Leggi tutto

Nuove ambulanze, volontari eroi: questa la Lombardia con il cuore in mano

Sono ordinati obbedienti, rispettosi delle regole, ma con un cuore grande così, da superare l’egoismo e la paura. Sono i volontari, silenziosi, disponibili, garbati. Sono guerrieri in battaglia contro un nemico che non si vede, contro armi che non si conoscono. A Milano e nei più piccoli comuni, dove operano senza sosta oltre 50 mila volontari a […]

Leggi tutto

Una settimana di “passione” per i trasporti pubblici

Il momento d’emergenza, la chiusura delle scuole e delle attività milanesi hanno segnato cifre di deficit su cui riflettere. A cui si aggiungono l’ansia e l’indecisione di molti milanesi nel decifrare l’entità del pericolo coronavirus. E le contraddizioni, le iniziali ritrosie e l’enfatizzazione del Governo non hanno aiutato i cittadini ad avere un sereno giudizio. […]

Leggi tutto

Coronavirus: oggi paghiamo 10 anni di tagli alla sanità pubblica

Dire oggi che “L’emergenza coronavirus ci fa riscoprire quanto sia importante un efficiente sistema sanitario pubblico e quanto sia stolto devastarlo in obbedienza alla religione del contenimento della spesa pubblica” (Gianluca Paragone) è scontato, ed è praticamente ammettere i gravissimi errori che una politica miope ha praticato. Nonostante le voci dei responsabili della sanità pubblica, la […]

Leggi tutto

Disabile emarginato ed espulso, la scuola condannata per discriminazione

Nella apertura ecumenica della Milano voluta da Sala, il migrante è intoccabile, accolto e riverito come persona quasi da ammirare. Da parte loro i migranti possono aggredire, spacciare, okkupare abusivamente, svolgere lavori di commercio, sempre naturalmente abusivi ma, se arrestati, quasi sempre tornano liberi. E nell’immaginario collettivo è estremamente politicamente corretto rispettare la loro storia, […]

Leggi tutto

S.O.S edilizia scolastica: in 4 mesi 5.050 richieste di intervento

Sì, in quattro mesi sono state 5.050 le richieste arrivate al numero verde di Metropolitana milanese per la segnalazione di lavori necessari nelle scuole di competenza del Comune. E qualcuno dovrebbe fare un esame di coscienza. Da quanto tempo nel lessico dei responsabili delle varie zone, dagli insegnanti, dai genitori risuona la costatazione dell’assenza di […]

Leggi tutto

Facchini di Zara “paghe al minimo e persino caporalato” Anche questo è il modello Milano?

Parliamo  tanto di caporalato, di ingiustizia sociale, di assunzioni fantasma e pare che siano attribuibili soprattutto ai migranti solitamente clandestini e che il malcostume si verifichi al sud, ma chi avrebbe supposto che a Milano i facchini di Zara potessero essere trattati da dipendenti di serie B? A Sala interessa? E alla Boschi che si […]

Leggi tutto

Perché gli irregolari aumentano, dati alla mano, solo a Milano

Inutile sottolineare che essere clandestino a Milano alimenti l’opinione diffusa che poter approdare qui è una “pacchia”: centri d’accoglienza, case da occupare abusivamente, rete di conoscenze che aiutano soprattutto nella scelta, si fa per dire, del lavoro. I clandestini non sono schizzinosi solitamente e non disdegnano  lo spaccio, il commercio abusivo ecc. L’invasione degli immigrati, […]

Leggi tutto