Sulla Tav nuove grane, i 5 Stelle ci vogliono isolati e poveri

Ci deve essere un disegno più grande dietro questa follia. Perché altrimenti non si spiega tutto questo furore ideologici che ci taglierà fuori dalle rotte commerciali. Rotte, vale la pena ricordarlo, pagate dal resto del continente. L’ultima tegola sul massiccio ed interamente osseo cranio di Toninelli è la minaccia di esigere la restituzione di 300 […]

Leggi tutto

La guerra idiota contro la Francia

Premessa: nessuno discute sui torti subiti da parte dei cugini d’Oltralpe. Nessuno si fa nemmeno illusioni sulla purezza di intenti di Macron. È in campagna elettorale pure lui, dopotutto. Il problema del conflitto con la Francia non sono nemmeno, in sé, le ripercussioni economiche: ci fosse un motivo reale dietro, si potrebbero pure affrontare. Alla […]

Leggi tutto

Sul Venezuela abbiamo scelto la via della vergogna

Gli ignavi, per Dante, non vanno neppure all’Inferno. Sono indegni anche per quello. E l’Italia, succube dei Cinque Stelle e della loro osessione per petrolio e complotti, ha deciso esattamente questo: tra Maduro e la libertà del popolo Venezuelano, abbiamo scelto di non scegliere. L’idea originalissima di Giggino è: né con il dittatore né con […]

Leggi tutto

Se la locomotiva d’Italia finisce il carburante

“La mortalità d’impresa risulta invece in aumento: le cessazioni sono state 55.146, in crescita del +2,1%. Il risultato è un saldo solo marginalmente positivo (+695 imprese), il più esiguo degli ultimi 5 anni, che porta l’universo delle imprese registrate a 961.301 unità, mentre considerando solo le imprese attive lo stock scende a 816.088 posizioni, stabile […]

Leggi tutto

I giovani spazzati via dai diritti dei lavoratori

Lo certifica il Censis: lavorano meno persone e sono più stanche. Questo, per Repubblica, è un paradosso. Per me è la logica conseguenza di aver, scientificamente, alzato barriere sempre più alte all’entrata nel lavoro dei giovani. Queste barriere hanno un nome: si chiamano diritti. Garanzie. O più semplicemente scarti di comunismo. Vi sembra esagerato? Analizziamo […]

Leggi tutto

La Fornero è viva e lotta assieme a noi

La dovevano abolire, la Fornero. Era una porcata. Aveva affamato una generazione (che prima aveva goduto del welfare più espansivo del mondo, comunque). Poi è arrivata la realtà, si è presentata, ha spiegato loro quale fosse il problema e tutto è tornato nei ranghi. Inclusa la possibilità di creare un mini esercito di esodati. Ma […]

Leggi tutto

Quello che c’è da sapere sulla figuraccia del Governo in Afghanistan

Il mondo si è rovesciato? Ieri c’erano gli Usa seduti al tavolo con i Talebani, a parlare di Afghanistan. E parlavano di pace. Non c’è più religione. Forse è passato troppo tempo per restare là? Forse è una trappola? No, nulla di tutto questo. In mezzo, semplicemente, c’è stato l’Isis. L’Isis è stata la tomba […]

Leggi tutto

Autonomia: cosa c’è di ingiusto nel voler spendere i propri soldi?

Scrive Repubblica: “Chi insegna in una scuola al centro di Milano o di Treviso – spiega l’economista Gianfranco Viesti, promotore della petizione – potrebbe essere pagato di più di chi lavora, con difficoltà molto maggiori, nelle periferie di Roma o di Napoli, in base al principio che i suoi studenti sono più ricchi”. L’autonomia alla […]

Leggi tutto

Siamo una mina che può far saltare l’economia globale

Avete presente gli ottimisti compulsivi? Quelli che quando cadono da un palazzo di cento piani dicono che va tutto bene per i primi 99? Ecco, quelli siamo noi oggi. Un paese in traiettoria verticale a velocità terminale che puntano dritti verso la realtà. Non è un’analisi mia, lo dice il Fondo Monetario Internazionale. Ovvero la […]

Leggi tutto