Lambrate: la grande trovata dei tornelli con obbligo di convalida è una presa in giro

Milano

Il pressapochismo e la mancanza di verifica di questa Giunta sono diventati proverbiali. Anche nelle “invenzioni” che dovrebbero avere lo scopo di rimediare atti di inciviltà. Scrive Lambrate informataA luglio 2018 la chiusura in uscita dei tornelli, con obbligo di convalida del titolo di viaggio, della fermata Lambrate era stata annunciata come mossa vincente contro l’evasione al ticket.

Un giro di vite che avrebbe dovuto mitigare l’emorragia dei passeggeri che in quella stazione eludevano l’obliterazione del biglietto della metropolitana.

Una mossa che però NON ha riscontrato i risultati sperati, visto che i ridicoli tornelli sono facilmente superabili.

Una barriera inadeguata, quella progettata nella metropolitana milanese, che viene addirittura aggirata anche nella sua recinzione laterale.

Purtroppo il Sindaco di Milano ha scelto di tamponare la perdita degli introiti dei trasporti pubblici aumentando il biglietto ai viaggiatori ONESTI, lasciando così libertà di utilizzo ai PARASSITI DISONESTI.

Una scelta amministrativa che noi condanniamo ferocemente.” Viene da dire: con le continue aggressioni agli addetti ATM, i disservizi frequenti in metropolitana, i furti a gògò, dove è la sicurezza?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.