Lo scandalo dei grillini: “C’è un topo in metro a Milano”

Milano

Milano 16 Giugno – E’ un topo fiero, orgoglioso, probabilmente in libera uscita, in cerca di avventure..e allora perché non scegliere il centro di Milano, dove la metro rossa incrocia quelle gialla, dove la gente profuma di parmigiano e crudo, dove, insomma anche un topo può dire “Esisto anch’io” con la felicità di un rotear di coda. Racconta il Giornale “ Un topo nella metropolitana di Milano ha fatto scattare la segnalazione del Movimento Cinque Stelle al sindaco Beppe Sala. Il topo, immortalato da uno dei passeggeri, si trovava nel corridoio tra la linea rossa e la linea gialla della metropolitana della fermata Duomo. Un luogo in cui, ogni giorno, camminano tantissime persone tra cui i turisti.

Il M5S di Milano ha così pubblicato la foto su Facebook chiedendo a Sala “come sia possibile che topi possano circolare liberamente in un luogo pieno di gente a qualsiasi ora del giorno”. Gli esponenti dei Cinque Stelle sperano di non incappare in altri spiacevoli (e pericolosi) incontri”.

Con la foto pubblicata sul profilo, i grillini vogliono sottolineare la differenza di trattamento tra Milano e Roma, amministrata dal sindaco pentastellato Virginia Raggi. “No, questa non è la metropolitana di Roma. Ma, udite, udite, il corridoio di transito tra la linea rossa e quella gialla della fermata Duomo a Milano. E quello che vedete nella foto è proprio un topo, sì un topo che scorrazza tranquillo per i corridoi della metropolitana in una delle fermate più affollate”, hanno scritto nel post.”
Naturalmente il grande lavoro di controllo e di vigilanza dei Grillini sull’operato di Sala, finisce qui. Finisce con una passeggiatina innoqua di un topo  po’ tonto che ha voluto sfidare l’intelligenza dei Grillini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.