Speciale integratori

Scienza e Salute

Milano 13 Aprile – Pubblichiamo in tre parti un’ interessante inchiesta sugli integratori del nostro redattore Giovanni Maria Jacobazzi. L’articolo esaurisce tutto ciò che si deve sapere sull’argomento ed è di massima utilità.

*

Senza bisogno di entrare in una farmacia, è sufficiente girare per un supermercato per ritrovarsi davanti interi scaffali di integratori alimentari. Vitamine, minerali, fibre, probiotici e prebiotici, acidi grassi, aminoacidi e proteine, antiossidanti, fitosteroli anticolesterolo, estratti di piante e alghe, tutti concentrati in comode pillole o capsule, gocce o fiale.

La domanda è: servono davvero o è solo pubblicità? Dipende. Dal tipo di integratore, dall’uso che intendiamo farne, dallo scopo per cui lo assumiamo, dalla nostra alimentazione, dall’età e dallo stato di salute.integratori

Un aspetto che genera confusione, poi, è  che non tutti i prodotti presenti oggi sul mercato hanno alle spalle studi che ne certifichino la sicurezza e l’efficacia.

Solo da poco anni, infatti, cominciano ad essere studiati gli effetti, dal punto di vista scientifico, di queste sostanze sulla salute umana.

Per orientarsi nel mondo sconfinato degli integratori in vendita è importante tenere  ben presenti alcune cose: la prima è che una pillola non fa dimagrire e non sostituisce  un regime alimentare ipocalorico. Poi, come dice la parola, gli integratori devono integrare la dieta e non sostituirla. Infine, nel caso ve ne sia davvero la necessità, bisogna fare attenzione alle giuste quantità.

Come tutto in natura, infatti, è la dose che fa il veleno.

 

Attenti alle truffe

Sono tantissimi gli integratori che vengono pubblicizzati come “dimagranti”. Confezionati in pillole o in bustine, in tavolette o tisane, venduti in farmacia o addirittura in televisione (vi ricordate di Wanna Marchi? Le sue “alghe sciogli pancia” sono entrate nella storia delle truffe!), godono la fama immeritata di far dimagrire senza fatica, anche mangiando. hqdefaultMa sono veramente efficaci? No, non esistono “pillole miracolose” né tanto meno barrette o polveri magiche che facciano dimagrire o che ci rendano eternamente giovani. Se si vuole dimagrire è necessario affiancare ad una giusta attività fisica un’alimentazione equilibrata e mirata, nei modi e nei tempi corretti.

Altrettanto preoccupante è l’idea di assumere integratori senza che ci sia bisogno. Attenzione: anche se si tratta di prodotti naturali non significa che non possano arrecare danno alla nostra salute.

Sul portale del Ministero della Salute è presente una nota ufficiale che mette in guardia dall’uso di queste sostanze, affermando, anzi, che molti di questi prodotti (integratori o infusi) non hanno effetti terapeutici, ma possono avere conseguenze negative soprattutto nei bambini ed sulle donne in gravidanza.

Su salute.gov.it si trova anche il Registro nazionale degli integratori alimentari che può essere consultato per verificare quali siano i prodotti regolarmente notificati per l’immissione sul mercato italiano.

Qualunque sia la condizione fisica e l’integrazione di cui pensate di avere bisogno, prima di acquistare un prodotto parlate con uno specialista. Poi, una volta che vi ha consigliato di assumerlo, assicuratevi che il prodotto sia di ottima qualità, abbia tutte le certificazioni, la sua etichetta sia ben chiara con l’elenco di tutti gli ingredienti, il numero del lotto di produzione e la data di scadenza, e che ci sia un sigillo a protezione del contenuto.INTEGRATORI-ALIMENTARI_ar

E, comunque, tenete sempre presente che non serve ingerire sostanze ad oltranza: c’è un limite alla quantità di principi attivi che il nostro organismo riesce ad assorbire, a prescindere da quanti ne assumiamo. Insomma, cancellate dalla vostra testa l’equazione: più vitamine o più sali minerali meglio è!

Il corpo si prende solo quelli che può prendersi, gli altri li espelle. Ciò significa che molto del nostro budget speso in integratori finisce nel water.

(continua)

1 thought on “Speciale integratori

  1. Ciao. Mio figlio va praticamente tutti i giorni in palestra e da una settimana ha iniziato a usare integratori dopo l’allenamento. Io sono un po’ preoccupata perchè non me ne intendo e non so se mi posso fidare. Qualcuno è in grado di aiutarmi? Lui usa questo https://www.v-herb.it/vemoherb-armageddon.html per il recupero e per l’energia. Aspetto un consiglio grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.