La complessità dei miei stivali nelle ragioni degli intellettuali di sinistra

Cari amici, non so se avete notato: in questo periodo, l’intellettuale di sinistra quando vuole farvi capire che è molto più intelligente di voi (o dei suoi stessi compagni) che “straparlano” di fascismo, tira fuori la storia della “complessità”. Detto in soldoni, voi poveracci non siete assolutamente in grado di capire la profondità dei suoi pensieri. Osservate […]

Leggi tutto

Spieghiamo a Camilleri come la sinistra ha distrutto l’Italia

I compagni sono confusi. Smarriti. Non capiscono. Alcuni di loro, però, sono abbastanza umili da ammetterlo e per questo vanno ricompensati. Nel caso di Camilleri, ad esempio, con delle risposte a dei dubbi impliciti che lo stanno divorando. In una intervista a Repubblica, ad esempio dichiarava: «La domanda dobbiamo farcela e assumerci anche le nostre […]

Leggi tutto

Gli intellettuali col broncio minimizzano: per loro chi ha votato Si è un bifolco

Il 38% lombardo sarebbe un flop e il loro simbolo è il sindaco di Milano Sala che diserta la consultazione, parla d’altro e chiede alla città di rallentare… Milano 26 Ottobre – Chi sono gli sconfitti? Le élite sociali e la crème sedicente intellettuale. Specie quest’ultima. Essa, dopo l’esito del referendum di domenica in Veneto […]

Leggi tutto