Sala alla disperata “Votate Majorino con un voto utile”. Utile a chi?

Milano

Che pena un sindaco, in questo caso Sala, che lancia un appello per far votare Majorino, con i suoi centri sociali illegali e l’immigrazione incontrollata e, nell’ottica di avere un numero di voti maggiore, invoca perfino il voto disgiunto. Sembra dire “imbarchiamo voti, poi si vedrà”.

“I sondaggi non sono oro colato ma c’è una significativa convergenza nelle rilevazioni fatte dei principali istituti di ricerca: se la giocheranno Fontana e Majorino e, anche per questo, che invito al cosiddetto voto utile. Chi vuole che la guida della nostra regione cambi deve votare per Majorino e vi segnalo che anche possibile il voto disgiunto, ovvero potete mettere una X sulla persona candidata presidente e poi mettere un’altra X sul partito a cui vi sentite più vicini se non collegato al candidato presidente che avete scelto”. Così il sindaco Giuseppe Sala in un videomessaggio diffuso sui social. “Il Presidente della Regione Lombardia verrà eletto in un’unica tornata elettorale: differentemente dalle elezioni di un sindaco non esiste il ballottaggio cioè rende fondamentale la scelta che farete il 12 e 13 febbraio”, ha poi spiegato Sala.

Osserva Ascioti (Azione) “Il sindaco Sala dovrebbe sapere che l’unico voto utile è quello sui contenuti, sui programmi e sulle idee. I cittadini non sono scommettitori che seguono i pronostici per decidere, ma sono elettori: scelgono le persone per le idee che esprimono. Sala dovrebbe ricordarsene avere più rispetto per l’elettorato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.