Per il Candidato Sindaco c’è tempo, per l’inerzia di Sala no

Ieri  pezzi da 90 del PD hanno bombardato Giulio Gallera, reo di essere stato proposto da me e De Chirico per l’Ambrogino. Effettivamente parlare di Ambrogini adesso può essere prematuro, ma il nostro Sindaco ne ha parlato per 2 giorni di fila nel suo video resoconto delle attività,  a dire il  vero sempre molto scarno. […]

Leggi tutto

Majorino: “ora la ‘bestia’ si dedicherà a Milano per il 2021”. Bestia a chi?

Caro direttore, io elettore del Centrodestra sono considerata seguace della Bestia? Non ho parole adeguate per commentare l’astio e il proclama di guerra animalesco di Majorino. E’ un assalto preventivo a qualcuno che avrà la ferocia di un leone, la spregiudicatezza di una tigre, il cinismo di un orso selvatico. Insomma, una Bestia che ha […]

Leggi tutto

Majorino: “Da Milano mobilitazione internazionale contro il razzismo” Ma i razzisti dove sono?”

E’ un appello forte e chiaro, una chiamata perentoria alle armi, nell’emergenza di un momento storico che richiede la lotta, il post di Majorino. Contro chi? Ma contro i razzisti naturalmente che nella sua testa si intrecciano, si sviluppano, non hanno pace. E li vede prendere forme minacciose, essere incombenti, giganti di distruzione. Ridere o […]

Leggi tutto

Majorino non vuole il centro per i rimpatri. E Sala lo ascolta

Nonostante se ne sia liberato da assessore mandandolo a Strasburgo a fare l’europarlamentare, Sala subisce ancora i diktat di Majorino, il grande teorico della accoglienza illimitata a Milano. Ai tempi di Pisapia Majorino era riuscito a convincere l’allora Ministro Alfano a trasformare Via Corelli da Centro di identificazione, dove i  clandestini vengono reclusi, in centro […]

Leggi tutto

Majorino e Lamorgese ai ferri corti sulla riapertura di via Corelli

Ma Majorino non era in Europa ad applaudire la Rackete? Purtroppo la magia della sua Milano, l’amore per gli immigrati sono stati un richiamo irresistibile. Dicevo la sua Milano per dire che così l’aveva pensata, disegnata, amata, inginocchiata davanti all’arbitraria libertà dei migranti più o meno clandestini. Ma è bastato che la sua “compagna” Luciana […]

Leggi tutto

Dopo aver protetto rom e migranti, che si fa adesso con lo sfratto dell’Oasi del clochard?

Ma non se ne era andato con gli onori dell’innovatore, del trionfatore, del “giusto”? Ancora qualche ora a disposizione per l’ex assessore alle Politiche Sociali Majorino per dire No al censimento dei Rom, voluto da Salvini. Un No strombazzato, rabbioso, contro un censimento che puzza di discriminazione etnica, che confligge con un’apertura quasi evangelica agli […]

Leggi tutto

Sala rimpasta la Giunta e lancia la supercazzola della “transizione ambientale”

Rimpasto di Assessori ma la solfa non cambia: siamo sempre in mano a una amministrazione di sinistra tanto protetta dalla stampa quanto disastrosa nelle poche cose che fa. La partenza di Majorino per l’Europa é un indubbio sollievo per Milano. La sua sostituzione con Rabajotti ai Servizi Sociali mette fine a 8 anni di politiche […]

Leggi tutto

Majorino “Mai un daspo per i rom” E Sala incassa.

Daspo sì, daspo no sembra il giochino del momento, ideologia contro realtà, miopia contro buon senso. Majorino (ma non se ne doveva andare?) che rettifica Sala e annulla una riflessione pragmatica e risolutiva del Sindaco. “Chi promuove la cultura dei diritti, dell’accoglienza, della convivenza positiva deve sempre essere molto fermo sul rispetto della legalità. E […]

Leggi tutto

Sala vuole una targa per i migranti, ma quali? Quelli che stuprano, che spacciano ecc.?

Si fa presto a dire una targa commemorativa…che ricordi qualcosa  e chi, ma la mia memoria ripassa un’invasione di disordine e di illegalità. Eppure Sala e Giunta con Majorino in prima fila vogliono dedicare una targa agli immigrati, quasi fosse un atto di eroismo, esserci, disporre della città come si vuole, diffondere degrado e illegalità. […]

Leggi tutto

Gli antagonisti e i migranti salutano con il fazzoletto in mano Majorino che se ne va

Ma sì, Majorino se ne va con l’alloro del deputato europeo, con la certezza di essere un fenomeno, nelle tasche tutti i diritti veri o presunti che ha difeso nelle piazze, nelle tavolate, per sbatterle sul tavolo di quell’Europa che deve essere cambiata. Ma il PD che cosa vuol cambiare se ha sempre detto sì? […]

Leggi tutto

Ma quali sono i cittadini che Sala e Majorino ascoltano? I comitati di quartiere esigono di essere ascoltati

Mi piacerebbe sapere quali sono i cittadini che Sala e Majorino ascoltano… A Milano ogni quartiere ha formato un comitato che osserva, comunica, denuncia, con un malcontento generalizzato che dimostra il degrado urbano e sociale con cui oggi si deve convivere. I comitati sono sul piede di guerra, esigono un tavolo per discutere con l’amministazione, […]

Leggi tutto