Ipotesi investimento per clochard morto davanti ospedale. Tra i 4 furgoni indagati anche Amsa

Cronaca

E’ un rumeno di 71 anni e sarebbe stato travolto da un mezzo pesante, il senzatetto trovato senza vita intorno alle 7.00 di ieri in via Castelfidardo vicino all’ingresso dell’Oftalmico del Fatebenefrattelli. A notare l’uomo, nascosto da cartoni e coperte, sono stati gli operatori del 118 che hanno allertato la questura.

In un primo momento era circolata l’ipotesi che il senzatetto fosse un cittadino italiano e che potesse essere stato vittima di un pestaggio. Ma dopo un esame più attento dell’uomo, sono emerse fratture a braccia e gambe, compatibili con l’investimento da parte di uno o più mezzi. Ipotesi su cui sta indagando la squadra mobile che sta visionando i filmati delle telecamere di zona per identificare chi ha travolto il senzatetto e se si è accorto di averlo fatto. L’identità dell’uomo, che non risulta noto alle forze dell’ordine, è stata invece ricostruita grazie a un documento che portava con sé.

Sarebbero 4 furgoni, fra cui un mezzo Amsa, i veicoli su cui sta indagando la Squadra Mobile di Milano e che potrebbero aver investito il senzatetto rumeno di 71 anni, trovato morto questa mattina all’alba in via Castelfidardo, vicino all’ingresso dell’Oftalmico del Fatebenefratelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.