Pericolosa e controproducente la ciclabile sul cavalcavia Ghisolfa Monteceneri.

Fabrizio c'è Milano
L’Assessore Granelli ci informa via Facebook che si farà una ciclabile sul ponte della Ghisolfa  e che sarà parte dell’itinerario Lotto/Maciachini. Non si vede il progetto, ma è intuitivo che ci andrà di mezzo la circonvallazione filoviaria.
Perché  restringere anche una delle ultime arterie di fluidificazione del traffico cittadino? Si rende conto Granelli che ostruendo la viabilità della circonvallazione il traffico si trasferisce sulle strade più interne? Che il traffico di attraversamento della città finirà in strade che non hanno la portata per ospitarlo? Chi sceglierà mai di avventurarsi in bici  tra macchine che sfrecciano e gas di scarico. Ogni paragone con la High line di New York è fuori luogo: quella è un’ex ferrovia divenuta giardino panoramico, questo è il Ponte sullo Scalo Farini per evitare di dividere in 2 la città e obbligare le auto a tornare fino al Monumentale.
Manca il progetto e quindi la speranza è che prima della sua realizzazione intervengano le elezioni e un cambio di amministrazione. Un buon motivo in più per andare a votare e sfrattare Sala e Granelli.
La liberazione da Granelli e dai suoi folli progetti ciclabili è oramai divenuta il più grande spot elettorale della opposizione di centrodestra.

6 thoughts on “Pericolosa e controproducente la ciclabile sul cavalcavia Ghisolfa Monteceneri.

  1. A parte la pericolosità su una struttura in se stessa già stretta come carreggiata, qualcuno ci ha pensato che le salite di accesso ai due tratti di cavalcavia hanno una pendenza tale che ben pochi ciclisti bene allenati sarebbero in grado di superare senza diver scendere e spingere a mano la bicicletta?

  2. I rincoglioniti lavorano sempre dicono e fanno idiozie a spese dei milanesi , da Pisapia a Sala e giunte al seguito Milano è passata dalla me@@a alla fogna senza passare dal via

  3. Un’idiozia simile non può essere stata generata da un essere pensante. Mettere insieme due veicoli a velocità molto diverse tra loro significa essere denunciato al primo incidente morta alla magistratura per tentato omicidio. Notizia non vera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.