Coronavirus. Oltre 50mila famiglie riceveranno 850mila mascherine gratuite tramite le farmacie

Milano

Accordo tra Comune, società Azienda Farmacie Milanesi S.p.A. e Federfarma Milano per raggiungere le famiglie iscritte a Milano Ristorazione  

A partire dal 7 settembre saranno circa 53mila i nuclei familiari cui il Comune assegnerà 850mila mascherine chirurgiche gratuite, attraverso 315 farmacie della città. L’accordo con la società Azienda Farmacie Milanesi S.p.A. e Federfarma Milano prevede la distribuzione di mascherine di comunità e di altre eventuali misure di protezione a favore della cittadinanza in relazione all’emergenza epidemiologica da Covid-19. Sono oltre due milioni le mascherine (in parte provenienti da donazioni e in parte dalla Protezione Civile) distribuite a commercianti, taxisti, rider, edicolanti, associazioni di pubblica assistenza e realtà del Terzo settore, sia consegnate direttamente a casa alle famiglie che erano seguite dal Dispositivo di Aiuto Alimentare, a quelle a cui è stato consegnato il buono spesa, a quante vivono negli immobili ERP, gestiti da MM e ALER, e tramite i Medici di medicina generale e i Pediatri di libera scelta. Grazie all’accordo con le farmacie milanesi sarà possibile assegnare a titolo gratuito mascherine di comunità (e in futuro eventualmente anche altro materiale di protezione) frutto di donazioni o trasferimenti dalla Protezione Civile nazionale e regionale.

E’ previsto che i cluster di destinatari siano individuati tra i nuclei familiari residenti o domiciliati a Milano, che vivano in condizioni di disagio economico o sociale, che siano a maggior rischio di contagio (anziani) o che abbiamo familiari che riprendano una vita di socialità e di relazione, al di là delle ragioni lavorative (per esempio, famiglie con bambini che stanno per ritornare a scuola). L’atto prevede che la distribuzione avvenga prioritariamente tramite le farmacie aderenti all’accordo.Il primo cluster individuato riguarda circa 170mila cittadini: si tratta di circa 53mila nuclei familiari residenti nel Comune di Milano  e con bambini sopra i 6 anni iscritti alla refezione scolastica di Milano Ristorazione. A ogni nucleo familiare sono destinate 5 mascherine per ogni componente, per un totale di circa 850mila, da ritirare nelle farmacie individuate in base al criterio della prossimità.  Il Comune sta provvedendo a informare le famiglie in merito alla farmacia presso cui potranno recarsi per il ritiro (con codice fiscale), con l’indicazione dei giorni. Per conoscere la farmacia più vicina è sempre possibile utilizzare l’App LloydsFarmacia (per quelle Comunali di Milano) e l’App Farmacia Aperta (per tutte le farmacie di Milano e della Lombardia), oppure il sito www.farmacia-aperta.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.