Il punto di Gallera: criticità su gestione salme, stiamo semplificando procedure

Lombardia

“Ci sono alcune criticità, stiamo semplificando le procedure di chiusura delle bare affinché possano poi essere portate negli obitori e cimiteri senza cerimonia funebre. Stiamo velocizzando anche questo tipo di processo perché alcuni ospedali ci hanno segnalato questo tipo di criticità”. Lo ha detto l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera in video conferenza stampa per fare il punto sull’emergenza coronavirus in Lombardia.

“A Milano e provincia i positivi sono 592, 86 più di ieri.

La provincia di Bergamo è ormai la provincia che presenta maggiori criticità: siamo a 1.472 positivi, con un aumento di 248 casi.

A Lodi 963 (+35).

a Brescia sono 790 (+ 51),

a Cremona 957 (+41),

a Lecco 89(+25),

a Como 46,

a Mantova 119,

a Sondrio 7,

a Pavia 324

a Varese 50.

L’assessore regionale al Welfare ha precisato che “il dato dei positivi cresce di 322 persone, ieri di 1.280. Ma non sono dati costantemente omogenei e l’ho detto più volte: raccogliamo i dati in maniera strutturata, compresi i dati dei tamponi che ci arrivano dei laboratori, e quindi può essere che un laboratorio lavori di più di qualche altro o magari i dati sono parziali perchè una macchina non funziona bene per qualche momento. I dati vanno visti in maniera più ampia nell’arco del tempo.”

“A noi sembra di cogliere negli ultimi due giorni una maggiore consapevolezza da parte dei cittadini,- ha aggiunto – ma forse misure più forti sono l’unica strada. E’ per questo che dal punto di vista sanitario anch’io ho spronato a mettere misure più stringenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.