Regione, Comazzi: governo stanzi maggiori risorse per i diversamente abili

Lombardia

Sul tema dei finanziamenti a sostegno delle persone diversamente abili nei giorni scorsi è stata fatta molta confusione. Regione Lombardia non ha tagliato un centesimo dei fondi previsti, semmai il Governo Conte – al netto di un incremento degli stanziamenti -, non ha tenuto conto della crescita esponenziale della platea dei beneficiari, che in Lombardia è passata dai 2400 circa del 2013 ai 9200 circa del 2019” afferma Gianluca Comazzi, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. “Considerato che il numero dei beneficiari è destinato ad aumentate ancora – prosegue l’azzurro – con una mozione il gruppo regionale di Forza Italia, assieme alle altre forze di maggioranza, chiede alla giunta di realizzare una stima relativa al fabbisogno attuale e futuro, implementando progressivamente le risorse destinate a questo tipo di utenza. E’ inoltre necessario – continua – chiedere al Governo (in sede di definizione del Fondo per la non autosufficienza) un aumento complessivo delle risorse destinate alle regioni, in misura proporzionale alle previsioni di incremento degli accessi. Il tema che stiamo affrontando – conclude – è molto serio: al di là dei colori politici ciascuno di noi deve impegnarsi per tutelare questi cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.