A Milano deturpato e imbrattato Giardino Giusti

Milano

L’anfiteatro del Giardino dei Giusti di Milano, da poco riqualificato e inaugurato alla presenza della senatrice a vita Liliana Segre, “è stato deturpato” con scritte e vernice rossa. La denuncia arriva da Simone Zambelli, il presidente del Municipio 8 dove si trova il Giardino che celebra i giusti che si sono opposti ai totalitarismi, che sulla sua pagina Facebook ha postato le foto degli atti di vandalismo.
“La bellezza è stata rovinata da qualcuno, che nella notte, ha scritto ‘fuori le ruspe dal parco’ sulla segnaletica verticale ma ancor più grave è che la stessa mano ha deturpato le luci dell’ Auditorium del Giardino dei Giusti appena inaugurato dalla nostra amata senatrice Liliana Segre – ha scritto -. Come Municipio 8 faremo un esposto di denuncia contro ignoti, la misura è colma”. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.