Furto all’Esselunga: tenta di rubare più di 200 euro tra libri, penne e quaderni

Cronaca

La polizia di Milano ha arrestato un 51enne ecuadoregno che era stato sorpreso a rubare dagli addetti alla sicurezza di un supermercato.

Il fatto è accaduto  intorno alle 12.20 di domenica mattina nell’Esselunga di via Legnone. Secondo la ricostruzione degli agenti che  lo hanno ammanettato, l’uomo avrebbe cercato di impossessarsi di duecento euro tra libri, penne quaderni  e altra cancelleria.

Il sudamericano, con precedenti specifici, è stato ora accusato di tentato furto. Considerando il periodo d’inizio dell’anno scolastico il suo scopo era probabilmente quello di rivendere la merce rubata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.