Asili in difficoltà per quota 100 e blocco graduatorie

Fabrizio c'è Milano
La finanziaria del Governo gialloverde mette a repentaglio l’ordinato funzionamento dei nidi e delle materne milanesi.
Da un lato infatti con quota 100 saranno un centinaio le educatrici che andranno in pensione. Dall’altro, tra i provvedimenti connessi c’è il blocco delle graduatorie, che impedisce al Comune di attingere dalle graduatorie di concorsi svoltisi 5 anni fa per assumere.
Proprio questa norma va modificata per evitare che alcune classi rimangano scoperte. Si deve consentire una deroga ai grandi comuni e Forza Italia è già impegnata col suo capogruppo Gelmini a intervenire per via parlamentare in questo pasticcio del Governo che potrebbe impedire l’ordinato inizio dell’anno scolastico 2019/20.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.