Abusi su figlia di 12 anni e nipote di sei, condannato

Cronaca

Era processato per aver abusato, tra il 2011 e il 2012, della figlia dodicenne e, poco più di un anno dopo, anche della nipotina di 6 anni. Il pm aveva chiesto per lui una condanna a 16 anni, ma l’uomo, un  54enne, alla fine è stato condannato a Bergamo a 13 anni di reclusione.

Il protagonista di questa brutta storia aveva sempre respinto le contestazioni, sostenendo di non aver mai fatto nulla di male alle bambine ed evidenziando che la denuncia nei suoi confronti era arrivata solo anni dopo i presunti fatti, nel 2016, e che in quel periodo con lui abitava anche il figlio (all’epoca quattordicenne) che avrebbe riferito di non aver mai notato nulla di anomalo in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.