Già libero dopo 48 ore il venditore abusivo senegalese che aggredì 2 vigili

Milano 16 Maggio – Dopo 48 ore è  gia libero il senegalese che aveva aggredito 2 Vigili in Piazza Duomo Sabato scorso!
 L’avevo immaginato. L’unica persona arrestata per l’accerchiamento di 2 Vigili da parte di 15 migranti è stato rimesso in libertà,  con l’obbligo di firma, al termine del processo per direttissima che si e svolto lunedi: non è  stata riscontrata “pericolosità’ sociale” per tenerlo dentro ha scritto il giudice nella sentenza.
Si conclude cosi l’harakiri dello Stato Italiano contro se stesso e i cittadini che rispettano le regole.
Sabato pomeriggio 2 vigili urbani avevano chiesto i documenti a un venditore abusivo di collanine in Piazza Duomo. L’uomo, senza permesso di soggiorno, aveva rifiutato spintonando i vigili e chiesto l’aiuto di altri connazionali e abusivi presenti in piazza. I Vigili, accerchiati da 15 irregolari, avevano chiamato rinforzi e alla fine era stato tratto in arresto il solo senegalese.
Ora è libero e trarrà la lezione che in Italia se violi la legge non ti succede niente. Puoi non pagare le sanzioni amministrative, puoi circolare senza permesso di soggiorno, puoi offendere e aggredire i vigili, puoi cercare di organizzare ribellioni contro l’ordine costituito. I 2 Vigili che avevano chiesto i documenti trarranno anche loro la lezione che è  meglio lasciar stare i migranti irregolari che molestano i turisti per vendere collanine.
L’Italia fiaccata dal buonismo dei suoi politici e del suo sistema giudiziario è il luogo ideale per i migranti intenzionati a delinquere.
Share Button
Fabrizio De Pasquale

Autore: Fabrizio De Pasquale

Consigliere comunale di di Forza Italia a Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com