Museo diocesano Carlo Maria Martini: Fedi in gioco – Due storie sul dialogo interreligioso

Cultura e spettacolo

Milano 5 Marzo – Oggi,  lunedì 5 marzo, il Museo Diocesano Carlo Maria Martini ospita Fedi in gioco, una serata dedicata al dialogo interreligioso. L’appuntamento si tiene in occasione della mostra Gaetano Previati (1852-1920). La Passione, in corso fino al 20 maggio, che presenta un nucleo di opere sacre di Gaetano Previati (1852-1920), maestro del divisionismo italiano.

 

L’iniziativa, inserita nella rassegna I Teatri del Sacro, ruota attorno alla figura di padre Ignazio De Francesco – che interverrà nel corso della serata – un monaco dossettiano che per molti anni ha operato in Medioriente, imparando l’arabo. Da tempo lavora nel carcere bolognese della Dozza, soprattutto con i detenuti di fede islamica. Per dialogare con loro in piena libertà non ha scelto la via religiosa dei testi sacri, ma quella laica della Costituzione Italiana. Una chiave che ha permesso la nascita di un incontro sincero sui rapporti fra fede, cultura, immigrazione, diversità e uguaglianza. Di questa straordinaria avventura si è scelto di proporre due storie emblematiche.

Alle 18.15, il documentario Dustur ripercorrerà la vicenda di Samad, spacciatore marocchino divenuto uno dei più stretti collaboratori di Padre Ignazio.Alle 21.00, si terrà la pièce teatrale Leila della tempesta, racconterà le vicende di Leila, giovane clandestina tunisina, segnata duramente dalla vita, caparbia e ribelle, ma nello stesso tempo ferma nella fede materna.

L’ingresso – 15 € – consentirà la partecipazione alla serata (film, teatro, aperitivo) e la visita, nei giorni successivi, alla mostra La Passione di Gaetano Previati.

Programma:

18.00 Saluti

Nadia Righi (Direttrice del Museo Diocesano di Milano) – Fabrizio Fiaschini (Direttore artistico de I Teatri del Sacro)

18.15 DUSTUR documentario Regia di Marco Santarelli. Con Samad Bannaq, Padre Ignazio De Francesco, Bernardino Cocchianella e Yassine Lafram. Produzione Cinecittà Luce

19.30 Tavola rotonda moderata da Alessandro Zaccuri, con Mons. Luca Bressan, Padre Ignazio De Francesco e Samad Bannaq

 

20.00 Aperitivo

 

21.00 LEILA DELLA TEMPESTA spettacolo teatrale

Regia di Alessandro Berti. Con Alessandro Berti e Sara Cianfriglia. Produzione Casavuota

 

22.00 Tavola rotonda moderata da Alessandro Zaccuri,

con Gabriele Allevi, Padre Ignazio De Francesco, Alessandro Berti e Sara Cianfriglia

 

Mostra

GAETANO PREVIATI (1852-1920). LA PASSIONE

Museo Diocesano Carlo Maria Martini (ingresso da piazza Sant’Eustorgio 3)

fino al  20 maggio

 

Orari:    da martedì a domenica dalle 10 alle 18. Chiuso lunedì (eccetto festivi)

Biglietti (Museo Diocesano + mostra + Museo di Sant’Eustorgio + Cappella Portinari + Cimitero paleocristiano)

Intero: 10 euro – Ridotto individuale: 8 euro – Ridotto scuole e oratori: 6 euro

 

Informazioni: T. 02 89420019 / info.biglietteria@museodiocesano.it

Prenotazioni servizi educativi, gruppi e visite guidate: T. 02 89420019 / visiteguidate@museodiocesano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.