Gorla: bivacchi e rifiuti nel terreno dismesso di via Ranzato. I residenti «Chiediamo più sicurezza»

Milano

Milano 9 Febbraio – UN TERRENO di proprietà privata tra le vie Ramato, Apelle e Teocrito in zona Gorla è diventato la croce dei residenti del quartiere: «Non sappiamo quale sarà il suo futuro. Nel frattempo, da mesi, resta rifugio di senzatetto e sbandati trasformandosi in discarica. I pannelli di legno che lo proteggono sono stati più volte divelti», spiegano alcuni abitanti. E anche se ieri c’è stata una sorpresa piacevole, «perché abbiamo visto spuntare dei pannelli nuovi», i problemi a quanto pare restano. «Perché c’è sempre almeno un varco che consente le intrusioni. E il luogo non viene presidiato». «Adesso — sottolinea Valeria Basilini, residente — ci sono almeno due persone senza dimora, che hanno trovato rifugio lì dentro. Chi di dovere dovrebbe provvedere. Due estati fa era spuntato un accampamento con tende da campeggio, e c’è stato uno sgombero. Ora, anche se sono spuntati i pannelli nuovi, è rimasto un varco vicino alla centralina elettrica». E ogni giorno bisogna fare i conti con «problemi di igiene e sicurezza. Quell’area diventa una toilette a cielo aperto e una discarica». E di riflesso pure i giardini pubblici prospicienti ne risentono. «Sono mal frequentati, ci sono bivacchi e problemi di spaccio. Il cespuglio esistente, all’occorrenza diventa nascondiglio o gabinetto. Mamme e bambini stanno alla larga», aggiunge la cittadina.

DELLA QUESTIONE si sta interessando il vicepresidente del Municipio 2 Marzio Nava (FI): «Dopo avere chiesto un urgente intervento a polizia locale e Ats per il degrado in cui versa l’area privata abbandonata, entrambe — fa sapere — hanno effettuato un sopralluogo e inviato una relazione al Comune. Ho saputo che è già stato intimato alla proprietà di mettere in sicurezza l’area, di rimuovere la discarica nonché di procedere al taglio dell’erbaccia infestante. Siamo ad un buon punto speriamo di risolvere il problema». I pannelli nuovi comparsi ieri lasciano ben sperare. Che sia arrivata la svolta?

Marianna Vazzana (Il Giorno) 

VERGOGNA Foto che mostrano il degrado di via Ranzato, zona Gorla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.