Municipio 9 segnalazioni: lo schifo di via Cilento

Si potrebbe dire “quando le foto parlano più delle parole” e apertamente segnalano lo schifo dell’ennesimo pezzo di Milano degradato e abbandonato. In sintesi il sito “9 segnalazione” evidenzia l’incuria di un’amministrazione che si chiama green e che riversa nelle piste ciclabile la soluzione del verde a Milano. Dal post “Questo è lo stato in […]

Leggi tutto

Degrado Piazza Aspromonte – Richiesti interventi URGENTI

Il consigliere di Municipio 3 Marco Cagnolati segnala ancora una volta al Sindaco e al suo Presidente di Municipio il  grave degrado in cui sta scivolando un quartiere della sua zona,  piazza Aspromonte. Egr. Sindaco, Egr. Presidente di Municipio, Come da foto allegata segnalo che in località di cui in oggetto si presenta sporcizia, una vera e propria […]

Leggi tutto

Degrado in Risorgimento. Amsa non adegua il servizio alla movida

Scene di ordinario degrado in Piazza Risorgimento dopo le serate di movida del Venerdì e Sabato. Sotto il monumento decine di bottiglie, bicchieri, piatti, cicche e persino un topo morto. A far bella vista anche due scatole di fuochi d’artificio esplosi il sabato dopo la mezzanotte, come è oramai d’uso per avvisare dell’arrivo di spacciatori ben […]

Leggi tutto

Verde e manutenzione a Milano – situazione allo sbando

Durante il mese di Luglio ed Agosto sono morti una grande quantità di Alberi nella nostra città, sia per la siccità che per la mancanza di acqua che sarebbe dovuta essere garantita da parte del Comune di Milano. Ora dopo le piogge ci ritroviamo in una situazione assurda dove erbe ed erbacce hanno invaso molti […]

Leggi tutto

Taxisti “Che cosa si può rispondere ai turisti schifati per l’incuria e il degrado?”

E se i taxisti non sanno rispondere alle osservazioni schifate dei turisti per l’incuria e il degrado anche in centro, Sala anziché cantare vittoria per il buon numero di turisti, dovrebbe riflettere e prendere atto che la città è sporca e insicura. Ma non muove un dito per rimediare. Le considerazioni dei taxisti  «Agosto e […]

Leggi tutto

Immondizia e degrado del quartiere Zara: Amsa Milano ed Esselunga dove siete?

Beppe Sala, Sono una cittadina milanese che cammina molto per le strade della città, in particolare del mio quartiere (Viale Zara) e quotidianamente e costantemente noto una situazione di sporcizia degradante sui marciapiedi, le strade, il parterre di viale Zara e i binari. Ho recentemente segnalato la situazione indecente ad un responsabile dell’AMSA che mi […]

Leggi tutto

A Precotto la fermata desolata di Largo Mattei

Nei pressi di Largo Mattei a Precotto c’è la fermata della linea tranviaria 7 prima che questa si “inabissi” sotto lo scalo ferroviario di Greco per sbucare poi in Bicocca dove si trova l’altra fermata già menzionata da noi qualche mese fa a proposito del degrado in cui versa. Anche questa fermata non è certo invitante, soprattutto per il suo aspetto […]

Leggi tutto

Degrado, Assoedilizia e Comitati: graffitismo vandalico inconcepibile e in aumento, necessario intervenire

Dal convegno “Graffiti a Milano: tra vandalismo (reato soglia) e Street Art”, tenutosi ieri, Assoedilizia e Coordinamento Comitati Milanesi lanciano un “Manifesto contro il degrado” con una particolare attenzione al “graffitismo vandalico” che, spiegano, “crea degrado e danni estetici, economici e ambientali, aumenta la percezione d’insicurezza, aliena il cittadino dalla propria via e dal proprio […]

Leggi tutto

Degrado in Darsena…un guazzabuglio scomposto e arruffato di scritte

Leggendo delle manifestazioni previste in Darsena e non solo, sembra che il Comune si assuma l’estemporaneo impegno di riqualificare almeno parzialmente l’immagine della città, deturpata dall’incedere del vandalismo grafico, ripulendo e cancellando decine di metri quadri di pareti pubbliche in vista di eventi culturali e probabili presenze turistiche in loco. Ma pare ci siano, nelle […]

Leggi tutto

Piazze tattiche a Milano modello New York, secondo Sala, ma oggi sede di degrado, di bivacchi, di spaccio

Il 4 aprile, sul Corriere, Senesi celebrava entusiasta le 38 Piazze tattiche realizzate a Milano “La prima volta fu nel 2014, ma il vero boom è successivo di tre anni. Un diluvio di colori sull’asfalto, di panchine, di piante in vaso, di tavoli da pic-nic e da pingpong. «Interventi rapidi a costi contenuti per ridisegnare […]

Leggi tutto