Il consigliere Cagnolati segnala: Mercadante-Benedetto Marcello, intervenire contro il degrado

Marco Cagnolati, consigliere del Municipio 3, scrive a Palazzo Marino facendosi portavoce del disagio di cittadini residenti nella zona di via Mercadante, piazza Argentina e via Benedetto Marcello che lamentano la sporcizia e il degrado del loro quartiere non certo periferico in Milano. Egr. Assessori, Per quanto di competenza, mi segnalano alcuni residenti (come da […]

Leggi tutto

Lo spaccio e il degrado non si combattono con giochi e aiuole

Quale mamma porterebbe i suoi figli a giocare in un bel parco giochi se confinante o frequentato da spacciatori, balordi e clandestini che bivaccano? Eppure  l’Assessore Maran ha deciso di utilizzare 200mila euro di oneri di urbanizzazione dovuti dalla società Grandi Stazioni per creare un parco giochi in Piazza Luigi di Savoia, lato destro della […]

Leggi tutto

Un uomo defeca in un’aiuola in Foro Bonaparte e al degrado unisce il degrado

Non c’è poi tanto da stupirsi nell’anarchia dilagante che unisce degrado al degrado, se un uomo si abbassa i pantaloni e defeca vicino a un cespuglio di una aiuola nel pieno centro di Milano. È successo nella mattinata di venerdì 12 luglio in Foro Bonaparte, nei pressi della fermata del Tram 1 in via Ricasoli. […]

Leggi tutto

I migranti algerini omaggiano la cascina Pozzobonelli del 1402 con degrado, risse, occupazione abusiva

E’ comoda, in via Andrea Doria, la cascina Pozzobonelli, raggiungibile a piedi dalla Stazione Centrale, abbandonata da anni, di proprietà del Comune. Da restaurare, naturalmente, perché è un gioiello storico e architettonico di cui fa parte l’oratorio del ‘400 realizzato dalla scuola del Bramante e la cappella, composta da un’edicola e un portico con le […]

Leggi tutto

La notte di Via Cassinis (Rogoredo): tossici come zombie padroni del distributore automatico

Via Cassinis a 100 metri dalla stazione di Rogoredo,  all’interno e all’esterno del distributore automatico ogni sera ci sono circa 15 tossici che si bucano, tossici buttati sul  marciapiedi, tossici che urinano e che insultano chi passa e non offre a loro denaro o sigarette. Tossici a torso nudo che camminano come zombie.  Tutto davanti […]

Leggi tutto

Soldi dei contribuenti per integrare i rom che non vogliono essere integrati

Sarebbe bello e produttivo convertire i Rom alla convivenza civile e al dialogo che sia scambio e condivisione, ma il loro modus vivendi è impermeabile e fortemente esclusivo. Ci siamo chiesti quali siano il loro lavoro, i loro impegni, le loro responsabilità accettate, ma il loro mondo in realtà pare una beffarda e gigantesca presa […]

Leggi tutto

La Ats di Viale Molise, un ufficio pubblico trash

La sede della #ats “scelta e revoca ” in V.le Molise n 64 nel #municipio4 è una #bruttura #incivile , maleodorante e maltenuta. Per entrare in questi uffici i disabili devono servirsi di un  montascale (se funzionante ) altrimenti qualche “buona anima ” li deve aiutare a superare il “muro ” della scalinata d’ ingresso […]

Leggi tutto

Scrive un lettore: Via Mambretti, terra di nessuno, come forse tutte le periferie di Milano

Via Mambretti, zona nord Ovest di Milano, terra di nessuno (come forse tutte le periferie di Milano). La percorro tutti i giorni a piedi per recarmi a lavoro. Uscendo dal passante ferroviario di Milano Certosa, bisogna fare slalom fra: carrelli dell’Esselunga abbandonati e pieni d’immondizia, cartoni di bottiglie di birra vuote (quando va bene nei […]

Leggi tutto

Degrado e rifiuti, via dei Fabbri diventa rifugio della movida

Ancora ti illuminavano i colori d’oro di un tramonto primaverile, là in via dei Fabbri, protesa ad una finestra, negli anni 70. Il profumo di un risotto alla milanese, fatto con l’arte della tradizione, inondava le scale per suggerirti che meglio di così non si può gustare, che in quella casa linda di lavoro, era […]

Leggi tutto

Bambini poveri, bambini rom abbandonati: l’altra Milano che Sala ignora

Solo che io non ho visto mai un’altra farfalla. /Quella farfalla era l’ultima. Le farfalle non vivono qui, nel ghetto. (Pavel Friedmann. 4-6-1942 – ghetto Terezin) La speranza non abita nell’emarginazione voluta dall’indifferenza dell’uomo. Sono minori, bambini con la fame negli occhi. Ogni giorno, nel mondo, 7.000 bambini sotto i cinque anni muoiono per cause legate alla malnutrizione, […]

Leggi tutto

Stazione Lambrate: violenza, degrado, bivacchi.

Una deriva quella del piazzale della Stazione di Lambrate che denunciamo da tempo. I bivacchi di persone disadattate, arroganti, aggressive, maleducate e prepotenti creano disagio e inquietudine sia ai residenti che ai viandanti. L’ennesimo episodio di violenza, risale a ieri sera e ha come vittima un abitante di piazza Bottini che stava rientrando a casa. […]

Leggi tutto