Al Comune i soldi non bastano mai. Arrivano altre 30 telecamere e autovelox

Fabrizio c'è Milano
Milano 2 Dicembre – Ieri la Giunta ha dato inizio alle pratiche per l’acquisto e la collocazione di altre nuove  telecamere: 10 autovelox,  più 20 nuove telecamere per le ZTL. Luoghi probabili Viale Forlanini, Via Mecenate, Via Novara, Via Ripamonti e Rogoredo.
Tutto torna. Nell’assestamento di bilancio si è certificato che nel 2017 mancano  all’appello 22 milioni di incasso da sanzioni stradali. Subito Sala si è ingegnato a comprare e collocare 10 telecamere per risanare il buco a spese degli automobilisti. Con 26 telecamere il Comune batte il record italiano di persecuzione degli automobilisti, oramai considerati un bancomat da una amministrazione incapace di far quadrare i conti.
Non crediamo alla barzelletta della sicurezza raccontata da Granelli. Quella si  ottiene mettendo i vigili in carne e ossa soprattutto nelle strade urbane, agli incroci, davanti le scuole. Non mettendoli in ufficio a guardare le foto scattate dagli autovelox.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.