Parabiago – Minaccia di morte la ex compagna: stalker arrestato dai carabinieri

Cronaca

Oltre 100 gli arresti dall’inizio dell’anno per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori.

Milano 2 Luglio – I Carabinieri della Stazione di Parabiago hanno tratto in arresto un 39enne italiano, già noto alla Giustizia, poiché ritenuto responsabile di atti persecutori.

Dall’inizio dell’anno sono ben 104 gli arresti eseguiti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Milano per i reati di maltrattamenti in famiglia e stalking, mentre si attesta a 44 il numero delle denunce in stato di libertà per i medesimi reati.

Gli uomini dell’Arma sono intervenuti nella periferia cittadina a seguito della richiesta di aiuto di una 38enne che, proprio nel pomeriggio, aveva formalizzato una denuncia per atti persecutori nei confronti dell’ex compagno. Quest’ultimo, dalla fine della relazione sentimentale, terminata circa un mese fa, aveva iniziato a molestare la donna con continue telefonate, messaggi, pedinamenti e appostamenti sotto casa. La vittima, esasperata, aveva deciso di recarsi dai Carabinieri, i quali le avevano raccomandato di contattarli nel caso in cui l’uomo si fosse nuovamente presentato presso l’abitazione, dove i militari lo hanno bloccato mentre minacciava di morte le 38enne.

L’arrestato, già autore di reati contro la persona, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Busto Arsizio (VA), dove rimane a disposizione dell’A.G..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.