‘Il jazz italiano per Amatrice’, domenica al teatro Burri rassegna benefica per il restauro del teatro comunale

Cultura e spettacolo Milano Solidale

Milano 3 Settembre – DOMENICA dalle 16 alle 23 la maratona musicale che toccherà molte altre città italiane.

Il jazz suonerà per raccogliere fondi per il restauro e la riapertura del Cinema Teatro Comunale “Giuseppe Garibaldi” di Amatrice; domenica 4 settembre, a partire dalle 16, il Teatro Continuo Burri al Parco Sempione ospiterà una maratona di dieci formazioni jazz per musica ininterrotta fino alle 23 circa. L’evento è organizzato dall’associazione I-Jazz e coordinato da Antonio Ribatti, direttore artistico di AHUM Milano Jazz Festival.

Domenica sarà una giornata di solidarietà musicale in tutta Italia, con eventi da Milano a Catania. La rassegna, sostenuta e promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e realizzata da Associazione I-Jazz, unitamente a MIDJ Musicisti italiani di Jazz e Casa del Jazz, fino all’anno scorso si chiamava ‘Il Jazz Italiano per l’Aquila’; dopo il sisma che ha colpito le popolazioni del centro Italia, è diventata “Il Jazz Italiano per Amatrice e per gli altri territori colpiti dal sisma”.

A L’Aquila sarà mantenuto uno dei tanti concerti originariamente previsti. Gli altri palchi sono stati ridistribuiti sul territorio nazionale, per rendere più diffusa la partecipazione all’evento: oltre a Milano, aderiscono all’iniziativa molte altre città, tra cui Roma, Torino, Napoli, Novara, Parma, Catania, Courmayeur, Pisa, Cantalupi in Sabina, Barga, Empoli, Fano, Lecce, Nuoro, Santa Anna Arresi, Lampedusa.

Il programma al Parco Sempione:

  • ore 16.00 =PAOLO BOTTI SOLO  Paolo Botti: viola
  • ore 16.30 = ARRIGO CAPPELLETTI TRIO Arrigo Cappelletti: pianoforte / Roberto Piccolo: contrabbasso / Nicola Stranieri: batteria
  • ore 17.10 =ENRICO INTRA e GIOVANNI FALZONE Enrico Intra: pianoforte / Giovanni Falzone: tromba
  • ore 17.40 =FRANCESCO D’AURIA QUARTETTO Francesco D’Auria: batteria e percussioni / Carlo Gravina: sassofoni / Valerio Della Fonte: contrabbasso / Maurizio Aliffi: chitarra
  • ore 18.20 =STEFANO BAGNOLI “We Kids Trio”? Stefano Bagnoli: batteria / Giuseppe Vitale: pianoforte / Stefano Zambon: contrabbasso
  • ore 19.00 =SIMONA PARRINELLO QUARTET “Con Alma”      Simona Parrinello: voce / Gianluca Di Ienno: pianoforte / Marco Micheli: contrabbasso / Alessandro Rossi: batteria
  • ore 19.40 =ANDREA DULBECCO / LUCA GUSELLA DUO Andrea Dulbecco: vibrafono / Luca Gusella: marimba 5 ottave
  • ore 20.10 =GAETANO LIGUORI “Idea Trio” Gaetano Liguori: pianoforte / Andrea Grossi: contrabbasso / Massimo Pintori: batteria
  • ore 20.50 =FERDINANDO FARAÒ & ARTCHIPEL ORCHESTRA Ferdinando Faraò: direzione / Marco Mariani, Gianni Sansone: trombe / Alberto Bolettieri: trombone / Felice Clemente, Massimo Cavallaro, Andrea Ciceri, Rudi Manzoli: sassofoni / Alberto Zappalà: clarinetto basso / Carlo Nicita: flauto / Eloisa Manera: violino / Stefano Montaldo: viola / Massimo Giuntoli: pianoforte e tastiera / Mariangela Tandoi: fisarmonica / Giampiero Spina: chitarra / Gianluca Alberti: basso elettrico / Stefano Lecchi: batteria / Lorenzo Gasperoni: percussioni / Naima Faraò, Giusy Lupis, Serena Ferrara: voci
  • ore 21.50 =ENRICO MERLIN “Molester sMiles”? Enrico Merlin: chitarra / Massimiliano Milesi, Tino Tracanna: sassofoni / Giancarlo Tossani: pianoforte e tastiere / Giacomo Papetti: contrabbasso / Filippo Sala: batteria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.