Sul campeggio No Global al Parco di Trenno il Comune chiude un occhio

Fabrizio c'è Milano

Milano 6 Maggio – Ho presentato una interrogazione al Sindaco e agli Assessori ai Parchi e alla Sicurezza per conoscere chi ha autorizzato il campeggio all’interno del Parco di Trenno.

Il campeggio dei No Expo è stato ampiamente pubblicizzato sulla stampa e sui social media. È stato popolato da numerosi componenti di realtà antagoniste italiane e straniere, che partecipavano al corteo No Expo di Venerdì 1 Maggio. Da quel corteo sono scaturiti, senza alcuna protesta, le violenze e i danneggiamenti alla città.

Allora è importante sapere chi ha autorizzato il campeggio, e ove non fosse stato autorizzato, è importante sapere chi ha tollerato che questa violazione di leggi e regolamenti avvenisse impunemente, consentendo tra l’altro a violenti di ogni nazionalità di essere ospitati dal Comune di Milano per poter predisporsi alle azioni violente dei giorni successivi.

.

Fabrizio De Pasquale, Consigliere comunale di Forza Italia