C’era una volta un Parco vicino a Piazza Udine

Fabrizio c'è Milano

Milano 18 Settembre – Sono state abbattute le 47 piante di Largo Bellisario, un bellissimo spazio verde tra Piazza Udine e Via Feltre. Motivo ufficiale: alcune piante potevano crollare, erano Robinie considerate piante infestanti.

Di Robinie è piena Milano. Sono alberi nati spontaneamente, in seguito allo spostamento , avvenuto magari mezzo secolo fa, di terra di risulta.

Ho fatto un giro in quel parco domenica scorsa: solo 4 o 5 piante sembravano pericolanti. In estate, a seguito delle forti piogge una è effettivamente caduta. Ma la decisione sa tanto di burocrazia che per non rischiare, per non assumersi responsabilità, decide di non andare per il sottile e tagliare tutto. Tutto è avvenuto nel silenzio totale dei grandi giornali, nei primi giorni di settembre, ha protestato solo il Consigliere di Zona Marco Cagnolati (FI).

Ora in questo giardino un tempo affollato e pieno di giochi non ci sarà ombra, almeno per 5/6 anni, il tempo di far crescere gli alberi che saranno piantati. A Milano invece non c’è più l’ombra dei verdi, dei comitati che si incatenavano anche solo per il taglio di una albero.

La sinistra non saprà governare, ma nella gestione della disinformazione come nella nascita di finti comitati spontanei rimane insuperabile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.