Più controlli nei parchi, ma i rave party non si fermano

Il rave party più che altro mandano in delirio i residenti che devono subire il martello di una musica ossessiva fino all’alba e ritrovare poi lattine, bottiglie di birra svuotate, sacchi stracolmi di spazzatura, una marea di fazzoletti e bicchieri, preservativi e conseguente odore sgradevole nei luoghi dell’evento. E che sia il Parco Lambro o […]

Leggi tutto