Identificati i 16 giovanissimi trovati indebitamente nell’ex liceo linguistico Manzoni

Cronaca

Dopo le numerose segnalazioni effettuate dai cittadini di Milano, l’ex liceo linguistico Manzoni è stato messo in sicurezza pochi giorni fa. Fino a poche settimane fa, infatti, era diventato il luogo ideale di rifugio per numerosi immigrati irregolari, tra cui anche minorenni.  All’interno di questo luogo in cui sembrava non esserci alcuna legge, si potevano facilmente vedere dall’esterno anche resti di cibo, rifiuti sparsi e dalle prime ore della mattina fino a tarda notte molti giovani entravano e uscivano dallo stabile. La sicurezza dei cittadini milanesi era in pericolo, soprattutto nelle ore notturne. Molti hanno dichiarato che non si sentivano a loro agio a camminare nei pressi dell’ex liceo linguistico Manzoni da soli.  L’area è stata messa in sicurezza l’11 novembre grazie alla guardia armata presente 24 ore su 24. Si è proceduto inizialmente allo sgombero e oggi si cerca di non far rientrare in alcun modo gli stessi giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.