Autodromo Nazionale Monza, il centenario del Gran Premio dei record alla presenza di Mattarella. Le corse straordinarie di Trenord

Sport

“Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà presente al GFPremio d’Italia di Formula 1 che si disputerà sempre a Monza. Il GP è uno degli eventi più importanti che si tengono in Lombardia e nell’intero Paese, simbolo della forte vocazione internazionale del nostro territorio. Un’iniziativa capace di promuovere lo sviluppo delle imprese e l’attrazione di investimenti in programma domenica”, in occasione del centenario dell’impianto di Monza. Lo ha detto il presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani, durante la conferenza stampa di presentazione del Formula 1 Pirelli Gran Premio d’Italia 2022 all’Autodromo Nazionale Monza. “Sono grato per la presenza di Mattarella, che ha deciso di essere qui domenica. La presenza del presidente della Repubblica dà lustro a questo appuntamento”, ha proseguito Sticchi Damiani, aggiungendo anche che “Il Capo dello Stato ascolterà l’inno di Mameli sul rettilineo della partenza, cantato per l’occasione da Andrea Bocelli”. “Ringraziamo il presidente della Repubblica Mattarella, sempre sensibile quando ci sono eventi di grande rilevanza, lo ringraziamo sin da adesso – ha commentato Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia, a margine della conferenza stampa – È un evento che sicuramente porta la Lombardia, Monza e l’Italia nel mondo, è un evento di cui siamo molto orgogliosi, ci batteremo che possa rimanere anche in futuro qui”.

– “Regione Lombardia è da sempre al fianco dell’Autodromo e il Gran Premio d’Italia di Formula 1 si disputerà sempre a Monza. Il GP è uno degli eventi più importanti che si tengono in Lombardia e nell’intero Paese, simbolo della forte vocazione internazionale del nostro territorio. Un’iniziativa capace di promuovere lo sviluppo delle imprese e l’attrazione di investimenti

– “Sono attesi circa 300mila spettatori paganti e 40mila addetti ai lavori”. Lo ha detto Giuseppe Redaelli, presidente dell’Autodromo Nazionale Monza, a margine della conferenza stampa di presentazione del Formula 1 Pirelli Gran Premio d’Italia 2022, sui numeri attesi nella tre giorni del Gp di Monza, venerdì, sabato e domenica.

Corse straordinarie per la domenica di gara e il sabato di prove e biglietti speciali: è l’offerta messa in campo da Trenord per portare tifosi e appassionati al Formula 1 Pirelli Gran Premio d’Italia 2022. Domenica 21 corse straordinarie collegheranno Milano Porta Garibaldi e Biassono-Lesmo Parco, la fermata più vicina all’Autodromo. Per viaggiare sui treni straordinari è necessario pre-acquistare su trenord.it o sull’App il biglietto, a soli 5 euro andata/ritorno. Gli orari delle 12 corse verso l’Autodromo e delle 9 corse per il rientro a Milano sono disponibili sul sito di Trenord. I biglietti speciali da tutta la Lombardia e da Milano. In occasione del GP, Trenord ha ideato altri due biglietti speciali, che si possono utilizzare sia sabato 10 che domenica 11. Da tutta la Lombardia si potrà raggiungere in treno l’Autodromo con il biglietto speciale “Trenord Day Pass”, che a 13 euro comprende il viaggio andata/ritorno da qualsiasi stazione in regione fino a Monza o Biassono-Lesmo Parco. Il ticket è valido per un adulto accompagnato da bambini fino ai 14 anni di età. Per chi parte da Milano, è disponibile il biglietto unico “Treno+bus navetta per il GP Monza”, che a 10 euro andata/ritorno comprende il viaggio in treno da qualsiasi stazione milanese a Monza e, da lì, il percorso sul bus navetta “Linea Nera” fino al Gate G dell’Autodromo. I biglietti “Trenord Day Pass” e “Treno+bus navetta per il GP Monza” sono acquistabili online o presso le biglietterie Trenord, i punti vendita autorizzati, i distributori self-service. Si potrà viaggiare sui treni straordinari con i biglietti speciali da 5 euro o con “Trenord Day Pass”. Le corse straordinarie avranno origine e destinazione nella stazione di Milano Porta Garibaldi Superficie, dove sarà presente personale Trenord per l’assistenza ai viaggiatori. Domenica 11 sarà possibile raggiungere il Gran Premio in treno anche con le corse che, da orario regolare, raggiungono la stazione di Monza, sulle linee S8 Lecco-Carnate-Milano Porta Garibaldi, S9 Saronno-Seregno-Milano-Albairate, S11 Chiasso-Como-Milano-Rho, Milano-Bergamo via Carnate, Milano-Monza-Lecco-Sondrio-Tirano, e sul collegamento transfrontaliero TILO RE80 Milano Centrale-Chiasso-Lugano-Locarno. Nel giorno della gara, fra Milano Centrale e Monza saranno effettuate otto corse straordinarie – quattro per direzione – su cui sarà possibile viaggiare con i biglietti speciali “Trenord Day Pass”, “Treno+bus” o con i titoli di viaggio ordinari per Monza. Sabato 10 per assistere alle prove si potranno utilizzare i treni verso Monza e Biassono-Lesmo Parco previsti da orario. Ulteriori informazioni sul servizio straordinario per il GP e sui biglietti speciali sono disponibili su trenord.it e App.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.