Maurizio La Loggia risponde a Granelli “Queste le criticità e le soluzione nell’area Bruzzano”

Milano

A Bruzzano, il 28 marzo, in Cassina Anna è stata organizzata un’assemblea dal Municipio 9 insieme al Comitato di Quartiere, che ha presentato una relazione sul quartiere. Li reincontrerò presto con il Municipio 9 per discutere sui progetti del quartiere. Di seguito alcune risposte e informazioni che ho dato nel mio intervento su: lavori ferrovie nord, progetti Bruzzano nuova, ex liceo Omero, le scuole, la piazza, il Galeazzi, la pulizia, la sicurezza, gli spazi verdi;

RISPOSTE A GRANELLI

Punti principali discussi nell’assemblea del 28 Marzo 2022 organizzata dal municipio 9. Partecipa anche il comitato di Bruzzano.

  • Dice Granelli:

“Il prossimo incontro deve essere tra il comitato e i cittadini insieme al Municipo 9”.

Io, personalmente, non sono d’accordo in quanto prima si dovrà fare un’assemblea con i cittadini, poi si convoca un’audizione con la commissione interessata. Infatti il Comitato è una cosa, il Municipio un’altra. L’assessore Granelli ha dato risposte non certe ma solo risposte approssimative.

  • Sottopasso pedonale:

Il mio punto di vista, per quanto riguarda il sottopasso pedonale è che, come già scritto, i lavori finiscono alla fine di luglio 2022. Nel frattempo ho detto a Granelli che, prima di quella data, bisogna pensare di realizzare una soluzione che ricongiunga il quartiere diviso in due, con un sottopasso automobilistico.

  • Omero:

secondo l’articolo di qualche anno fa, di un giornale milanese, Granelli dichiarava che l’istituto doveva essere abbattuto. Purtroppo ad oggi nulla è stato fatto. Rammento che, il sottoscritto, un sabato, insieme ad alcuni cittadini volenterosi ha raccolto 1000 firme per far abbattere l’Omero e in più la ricostruzione della scuola media SABA perché, la stessa, non è più in condizioni di ospitare alunni che sarebbero in pericolo.

Come è mia abitudine, evidenzio sempre la realtà; è il mio modo di vedere le cose e le situazioni. Infatti non vorrei che, un giorno, dovessimo spostare i bambini delle prossime medie in altri quartieri del municipio 9, con gravi disagi per loro e per le loro famiglie.

Pare che l’assessore Granelli vorrebbe fare un “punto sociale”, per il quale io non sono d’accordo.

  • Sottopasso di via Dora Baltea.

Granelli ha deciso di ristrutturarlo in maniera autonoma….

A mio avviso, il sottopasso di via Dora Baltea, puo’ essere sempre un’alternativa di un passaggio per automobili del quartiere. Esisteva, infatti, un progetto che non so dove sia finito, ma so che Ferrovie Nord ci stanno lavorando.

  • Galeazzi:

L’assessore Maran, in una commissione a Milano disse che dieci mesi prima dello spostamento dello stesso, la società San Donato ci avrebbe messo al corrente di che cosa avrebbero fatto in quel luogo.

Sempre a proposito del Galeazzi, Granelli ha detto che controllerà e verificherà quali sono i progetti della società San Donato. A mio avviso il Comune di Milano dovrebbe esserne già al corrente.

  • Piazza Bruzzano:

non ho mai, personalmente, capito come mai l’assessore Granelli in 40 anni di politica territoriale, in piazza Bruzzano non abbia mai piantato o, perlomeno, pensato di piantare un albero.

Quando mi sono mosso io, in argomento, presentando un progetto al Municipio 9, per la riqualifica di piazza Bruzzano, l’assessore Maran, rimase contento del progetto stesso. Tutto si è annullato con l’intervento dell’assessore Granelli con il progetto della “piazza tattica” i cittadini e commercianti si sarebbero ribellati.

La cosa peggiore della riqualificazione di piazza Bruzzano è che nella sala Cardinal Ferrari, con la presenza di Marco Granelli, si è presentato il progetto del bilancio partecipativo per la riqualificazione di piazza Bruzzano. Progetto simile al mio che io ho sostenuto. Infatti, i cittadini chiamati a votare online, presso il comune di Milano, hanno avuto un’ottima percentuale di voti che il Comune avrebbe dovuto tenere in considerazione per realizzare il progetto. La persona che ha presentato il progetto fa parte del nuovo Comitato di Bruzzano, di cui alla presentazione della Piazza “tattica” di Granelli ha detto che era d’accordo ma lasciando in sospeso la sua presentazione ma, soprattutto, il voto dei Bruzzanesi.

Ho fatto fare la delibera dal Municipio 9

Per la ristrutturazione del campo di pallavolo, pallacanestro di via della Senna/Fontanelli, non se ne sa più nulla. Ora Granelli dice che vuole mettere a posto la quadrata. Bene allora sistemiamoli tutte e due!

dal post di Maurizio La Loggia ex Consigliere del Nunicipio 9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.