Ferragosto: ingresso gratuito nei musei “Gallerie d’italia”

Cultura e spettacolo

A Ferragosto, le Gallerie d’Italia, i musei di Intesa Sanpaolo a Milano, Vicenza e Napoli, rimarranno aperte dal pubblico con ingresso gratuito. Ne hanno dato notizia le stesse Gallerie, spiegando che nel capoluogo lombardo il museo sarà aperto dalle 9.30 alle 19.30 con la mostra “Painting is back. Anni Ottanta, la pittura in Italia”, uno sguardo inedito sulla pittura italiana di quel decennio attraverso un percorso ideato da Luca Massimo Barbero. Saranno aperte al pubblico anche le collezioni permanenti “Da Canova a Boccioni” e “Cantiere del 900” che si sofferma su una scelta di capolavori degli anni Cinquanta-Ottanta, con lavori di Fontana, Burri, Vedova, Afro, Dorazio, Schifano, Manzoni. Sempre domenica 15 agosto, alle ore 10.30 è prevista una visita guidata alle collezioni del XIX e XX secolo. L’attività è gratuita con prenotazione obbligatoria al numero verde 800.167619 o scrivendo a info@gallerieditalia.com. A Napoli, le Gallerie d’Italia saranno aperte dalle 10 alle 20 con la mostra “Los Angeles (State of Mind)”, nuovo capitolo della rassegna curata da Luca Beatrice e dedicata alle grandi città internazionali che, sul finire del ‘900, hanno cambiato la storia dell’arte. Una visita a Palazzo Zevallos Stigliano è anche l’occasione per ammirare il capolavoro assoluto delle collezioni Intesa Sanpaolo, il “Martirio di sant’Orsola” di Caravaggio, e magnifici esempi dell’arte napoletana dal XVII agli esordi del XX secolo fra cui l’importante nucleo di opere di Vincenzo Gemito, “scugnizzo scultore” che svela nella sala a lui dedicata il famoso ritratto della Zingara insieme a sculture famose come il Fiociniere. 


Per quanto riguarda invece le Gallerie di Palazzo Leoni Montanari a Vicenza, saranno aperte dalle ore 10 alle 18 con la mostra “Vedere l’Invisibile”, una selezione di settanta icone russe dalla collezione Intesa Sanpaolo esposte in un rinnovato allestimento permanente che porta il visitatore a immergersi nella spiritualità russo-ortodossa attraverso una suggestione di immagini, suoni e profumi. Una sala è dedicata a un interessante dialogo, fino al 3 luglio 2022, con le opere dell’artista contemporaneo Valery Koshlyakov. I visitatori potranno inoltre ammirare una selezione di ceramiche attiche e magnogreche e la collezione del Settecento Veneto, un autentico viaggio nella Venezia del ‘700 con dipinti di Guardi, Longhi, Carlevarijs. Non finisce di meravigliare inoltre il gruppo scultoreo settecentesco “La caduta degli angeli ribelli”, stupefacente piramide di sessanta figure scolpite in un unico pezzo di marmo di Carrara, realizzata nella metà del Settecento da Agostino Fasolato. Alle 11 è prevista l’attività per famiglie “Fiabe in Corte: nel regno dei draghi”, un racconto animato per bambini tra i 5 e i 12 anni ispirato ai mitici protagonisti delle decorazioni del palazzo barocco. L’attività è gratuita con prenotazione obbligatoria al numero verde 800.578875 o via mail a informazioni@palazzomontanari.com. Modalità di visita in sicurezza, informazioni e prenotazioni su www.gallerieditalia.com o al numero verde 800.167619

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.