Dopo anni di nulla di fatto, improvvisamente il Comune affida la manutenzione scuole a MM

Milano

Da quanti anni i Municipi 2-4-5-7-9 chiedono la manutenzione dell’edilizia scolastica al Comune? E ogni Municipio ha lavorato per segnalare, denunciare, evidenziare l’urgenza? Il tempo è passato con proteste e ancora proteste dei genitori per un quasi nulla di fatto o comunque senza una strategia che mirasse a risolvere i problemi. D’altronde il concetto di manutenzione è sconosciuto a Palazzo Marino.

Ma a tre mesi dalle elezioni c’è stato un improvviso risveglio per affidare la responsabilità per 25 anni della manutenzione a MMSpa. Come a dire che l’intenzione c’è, i milanesi devono crederci e…se sono rose fioriranno. Per la cronaca, riporta mianews “Rendere più efficiente il servizio, abbattere i costi, garantire continuità: questi gli obiettivi della delibera approvata in Giunta che detta le linee di indirizzo per l’affidamento ad MM Spa del servizio di manutenzione ordinaria degli immobili di edilizia scolastica del Comune di Milano per 25 anni. Dal gennaio del 2020 MM Spa si occupa della gestione della manutenzione ordinaria e del pronto intervento degli edifici scolastici milanesi. In questa prima fase transitoria è stata istituita una prima struttura operativa ed è stato anche attivato un servizio di CRM (Customer Relationship Management) con l’obiettivo di migliorare progressivamente la programmazione e la realizzazione dei necessari interventi. Nel corso del 2020, la gestione interna di MM Spa ha garantito una maggiore efficienza ed efficacia rispetto ai fornitori esterni. In particolare MM Spa ha evaso il 92% dei lavori assegnati, a fronte di un 66% degli appaltatori esterni precedenti, con un incremento di interventi mensili e un abbattimento medio dei tempi di attesa. Nello stesso tempo, l’utilizzo dei sistemi informatici ha consentito di accedere con tempestività alle informazioni, favorendo un’analisi della situazione e una migliore gestione delle manutenzioni. E la messa a disposizione di un “Portale Web”, direttamente accessibile da parte delle strutture scolastiche e dei Municipi, ha anche consentito l’informazione diretta sui tempi d’intervento e sull’andamento della risoluzione delle segnalazioni, garantendo maggiore trasparenza. Alla luce dei risultati ottenuti, si è deciso di affidare questo servizio a MM Spa per i prossimi 25 anni, a fronte di un corrispettivo economico di 7 milioni e 953 mila euro annui, Iva esclusa. La struttura operativa di MM Spa garantirà complessivamente, per tutti gli anni di convenzione, l’esecuzione di 5.407 interventi manutentivi annuali, il cui numero soddisfa le esigenze manutentive annuali del patrimonio scolastico, stimate in circa 5 mila interventi. La gestione del servizio sarà effettuata attraverso l’acquisizione di idonee risorse umane e strumentali, la previsione di una struttura aziendale dedicata e di presidi articolati per Municipi. Lo scopo dell’Amministrazione è quello di raggiungere una maggiore efficienza: rispondere tempestivamente alle richieste, avere un costante monitoraggio della situazione, oltre a beneficiare di significative economie di scala e della possibilità di ottimizzare l’utilizzo delle risorse disponibili, con l’obiettivo di assicurare una sempre maggiore sicurezza nelle scuole. Il tutto, ovviamente, sotto il costante monitoraggio degli uffici comunali.”

Sembra una presa in giro per il nulla di fatto in 5 anni, ma ora un progetto quasi senza limiti di tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.