Milano, l’opposizione unita: Sala chiarisca su avvicendamento capo vigili

Milano

 I consiglieri dell’opposizione di centrodestra al Comune di Milano (Lega, FdI, Forza Italia, Milano Popolare e Polo per la Lombardia) chiedono “un Consiglio comunale straordinario” in cui il sindaco Giuseppe Sala chiarisca la vicenda “delle dimissioni del comandante della polizia locale Antonio Barbato e della selezione e nomina del nuovo comandante nella persona di Marco Ciacci”, poliziotto allora in servizio alla Procura di Milano. La richiesta arriva dopo il servizio della trasmissione “Le Iene” andato in onda ieri sera e incentrato su una lunga intervista a Barbato che si dimise nell’agosto 2017 dopo essere stato coinvolto in un’indagine della Dda del capoluogo lombardo, per cui era stato sentito dai magistrati. “L’opposizione di centrodestra offre una grande opportunità a Sala per chiarire la sua posizione rispetto alla vicenda della sostituzione dell’ex comandante ” ha sintetizzato in una nota il consigliere comunale di FdI (nonché assessore regionale lombardo alla Sicurezza), Riccardo De Corato, spiegando che “l’avvicendamento del comandante della polizia locale di Milano è sempre un passaggio delicato ma se il sindaco Sala non ha dubbi sulle modalità adottate venga tranquillamente in Consiglio comunale a chiarire la sua posizione e quella della Giunta. Non possono esserci simili ombre sul Comune e sulla polizia locale di Milano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.