MM e le manutenzioni fantasma: il caso di Saint Bon 6 scala C

Milano

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera dei condomini di via Saint Bon 6 scala C. Ci scrivono per denunciare il danno fisico e psicologico che da circa due anni sono costretti a subire per colpa dell’ascensore continuamente fermo.

“Cara redazione di Milanopost,

Siamo un gruppo di inquilini MM che ha un problema grave ed ormai costante: causa malfunzionamento, spesso ci troviamo chiusi in casa! Iniziamo con una nota di speranza: finora l’ascensore è sempre stato rimesso in funzione, ma non è mai aggiustato. L’ultimo guasto è avvenuto il 1gennaio 2021 e ha bloccato il mezzo per diversi giorni. È stato fatto ripartire il giorno 5 c.m.

Vi immaginate 33 famiglie in balia di un ascensore? Sembra assurdo, eppure è così: è l’ascensore che decide le nostre vite. In questi 2 anni diverse volte abbiamo dovuto cancellare controlli medici e esami programmati da 6 mesi. Parliamo di persone con patologie serie (cardiologiche e oncologiche) che per riuscire ad avere un altro appuntamento devono aspettare altri 6 mesi.

In questo palazzo abitano persone molto anziane: pensate che quando andiamo al supermercato e ci devono portare la spesa a casa non siamo mai certi che alla consegna l’ascensore sarà funzionante. Quando questo succede ci lasciano la spesa al 4 piano e noi ci dobbiamo arrangiare.

Questo palazzo ha 11 piani. Vi faccio notare che non si tratta di disdire una cena con le amiche ma di SALUTE E SOPRAVVIVENZA. Ci è stato detto che bisognerebbe cambiare un pezzo chiamato argano, se così fosse come mai non è stato cambiato? .

In questi 2 anni questo argano è stato ordinato? Oppure stanno aspettando che si fermi completamente così staremo 2 mesi senza ascensore? Il Comune di Milano proprietario di questo stabile è stato informato di questo guasto? Ci chiediamo come mai siamo ancora in questa situazione? Stanchi di questa stressante situazione chiediamo di provvedere al più presto.

Gli inquilini di via S.Saint Bon 6 scala C”.

Commenta il Consigliere di Municipio 7 Delegato alla Casa, Franco Vassallo: “Visto che quest’anno non si è tenuta la solita cena di solidarietà di MM, causa, Covid, il Comune avrebbe potuto devolvere i soldi alla sostituzione di questo argano. Oppure, per una volta, finanziare correttamente il capitolo di spesa delle manutenzioni e risolvere così i problemi che affliggono da un decennio le case MM. Oppure, se non pensano di esserne in grado, lasciare a chi può davvero risollevare il patrimonio abitativo della città di Milano”.

1 thought on “MM e le manutenzioni fantasma: il caso di Saint Bon 6 scala C

  1. La situazione degli stabili al nr 6 di Saint Bon anche solo visti da fuori è facilmente intuibile. MM è del comune di MIlano lo stesso comune che ha rgalato soldi per l’acquisto di monopattini e auto elettriche. Evidentemente si tratta di monopattini che riescono anche a salire le scale…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.