Lombardia, Berlusconi “Ho voluto personalmente Moratti certo della sua determinazione e autorevolezza. Un grazie a Gallera”

Lombardia

“La nuova squadra di governo della Regione Lombardia presentata oggi dal Presidente Fontana rilancia e rafforza il “modello Lombardia” con apporti di assoluto prestigio.
Fra essi, particolarmente significativo quello di Letizia Moratti, che assume la vicepresidenza e la delicata responsabilità del Welfare, prendendo quindi la guida del sistema sanitario lombardo nel momento più delicato del contrasto alla pandemia da Covid-19”. Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, sulla nuova giunta lombarda. “Sono certo – ha proseguito – che la signora Moratti dimostrerà in questo difficile incarico la stessa autorevolezza, determinazione ed efficienza di cui ha dato tante volte prova, come Ministro del mio Governo, come Presidente della Rai, come Sindaco di Milano che ha portato l’Expo nel capoluogo lombardo nonché come imprenditrice e manager di primo piano unanimemente stimata.
Ho voluto personalmente Letizia Moratti in questo ruolo, a fianco del Presidente Attilio Fontana, per rafforzare ulteriormente, con la sua credibilità e il suo prestigio, l’efficienza e l’autorevolezza della guida della regione-simbolo del buon governo del centro-destra”.

“Di fronte ad un evento assolutamente eccezionale, che ha messo in crisi i sistemi sanitari in tutto il mondo, la Lombardia pur fra tante difficoltà ha saputo reagire, salvando così migliaia di vite umane, raddoppiando in pochi mesi i posti in terapia intensiva e incrementando in maniera poderosa il numero di tamponi e la capacità diagnostica”. Di ciò a Giulio Gallera “va certamente reso merito, unitamente al Presidente Fontana e al resto della Giunta. ” “Con il dottor Gallera abbiamo concordato di utilizzare in altro modo in Forza Italia la sua competenza e le sue capacità di lavoro, dimostrate in 26 anni di militanza nel nostro Movimento”. Così Silvio Berlusconi nella nota in cui il leader di Fi commenta la nuova giunta lombarda e dedica un passaggio all’assessore uscente.

“La pandemia ha messo in evidenza la fragilità del sistema sanitario italiano fortemente indebolito da anni di definanziamento e di gestione carente che hanno impedito di formare ed assumere un adeguato numero di medici e di infermieri. Abbiamo quindi tutti il dovere morale di ripensare, rafforzare e rilanciare il sistema sanitario italiano anche sfruttando le importanti risorse che arriveranno con il Recovery Fund e auspicabilmente con il Mes. Per questo Forza Italia predisporrà una proposta di rafforzamento del sistema sanitario italiano da presentare in Parlamento e da mettere a disposizione del Paese”.

Sempre sulla giunta regionale, Berlusconi ha aggiunto: “La presenza degli altri assessori di Forza Italia, Alessandro Mattinzoli, Melania Rizzoli e Fabrizio Sala completa l’apporto di grande qualità che gli azzurri da sempre garantiscono in Giunta come nel Consiglio regionale lombardo”.

Per quanto riguarda Giulio Gallera, l’ex assessore lombardo al Welfare ha dichiarato “Nessun rimpianto, ho sempre inteso la politica come servizio per i cittadini. Dopo mesi senza sosta, ritengo concluso il mio turno di guardia. Sin dall’inizio della mia attività politica – ha spiegato – ho ricoperto ruoli di responsabilità, senza mai risparmiarmi. Mi sono trovato a governare il sistema sanitario più complesso d’Italia nel periodo peggiore della sua storia: qui è scoppiata la bomba atomica, che ha colpito la Lombardia prima di ogni altra regione del mondo occidentale”. “Voglio ringraziare di cuore e stringo in un grande abbraccio tutti i medici, gli infermieri, gli operatori della sanità ospedaliera e territoriale. – ha concluso Gallera – Tutte le direzioni strategiche delle strutture sanitarie regionali e la Direzione Generale Welfare: una grande squadra che ha confermato la qualità della sanità lombarda”,

1 thought on “Lombardia, Berlusconi “Ho voluto personalmente Moratti certo della sua determinazione e autorevolezza. Un grazie a Gallera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.