Servizio civile. Dal Comune 41 opportunità per mettersi a disposizione della città e dei suoi abitanti

Milano

Aperti fino alle ore 14 dell’8 febbraio i termini per la presentazione delle domande da parte di ragazze e ragazzi, tra i 18 e 29 anni (non compiuti), che vogliano impegnarsi a favore della città scegliendo di svolgere il servizio civile nazionale con il Comune. Sono 41 le opportunità offerte dall’Amministrazione comunale per mettersi a disposizione della collettività e della cultura: 5 posti nel settore Educazione, 34 posti nel settore Cultura, 2 posti nella Protezione civile. Altre 69 posizioni saranno bandite a partire dalla prossima primavera. L’anno scorso sono state oltre 350 le domande di partecipazione pervenute da parte di giovani milanesi che hanno chiesto di impegnarsi nei progetti proposti dall’Amministrazione. I giovani che saranno chiamati per svolgere il Servizio civile universale (SCU) potranno contare su un rimborso spese (assegno di servizio) di circa 440 euro mensili. Emolumento che verrà corrisposto dall’Ufficio nazionale del servizio civile (UNSC). Per informazioni sui progetti e sulla modalità per la presentazione delle domande è possibile consultare la pagina https://www.comune.milano.it/servizi/servizio-civile-in-comune-come%20candidarsi o recarsi presso lo sportello Area Lavoro e Formazione di via Larga, 12 – 3° piano – stanza 365 – 363 – 380, dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 12 e dalle 14 alle 16, esclusivamente previa appuntamento ai seguenti numeri telefonici: 02 88452011 ovvero 02 88452387.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.