Sparatoria P.zza Selinunte, Bestetti (FI): ennesima grave violenza, occorre ferma risposta dello Stato

Milano

“L’ennesimo grave episodio di sangue e violenza accaduto in Piazzale Selinunte nella notte di Capodanno necessita di una ferma risposta da parte dello Stato, che deve svegliarsi dal sonno e agire con fermezza”.

Così in una nota Marco Bestetti, Presidente di Forza Italia del Municipio 7, commentando il Capodanno di sangue che ha macchiato i festeggiamenti della notte milanese in via Gigante, zona Selinunte, dove a causa di una lite un uomo è stato ridotto in fin di vita con un proiettile in testa e un altro è stato gambizzato. Le vittime sono due 39enni marocchini contro cui ha aperto il fuoco un cittadino albanese, impugnando una pistola calibro 7,65 .

“Da troppi anni il quartiere convive con continui episodi criminali – ha proseguito Bestetti – che traggono origine dalla piaga endemica delle numerosissime occupazioni abusive che infestano i palazzi intorno a Piazzale Selinunte, senza che nessuno abbia mai avuto il coraggio o la volontà politica di intervenire con la necessaria determinazione. Quando lo Stato tollera, il disordine sociale prospera; quando lo Stato arretra, i delinquenti avanzano.

Mi chiedo cos’altro debba accadere prima che ci si decida finalmente ad abbandonare un ridicolo buonismo e aggredire questo cancro con tutta la forza dello Stato, programmando da domani mattina gli sgomberi delle migliaia di delinquenti che hanno scambiato questo quartiere per una zona franca dove tutto sia permesso. La pazienza dei residenti è esaurita da un pezzo. E la mia anche.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.