Flop piano neve: Sua Maestà Sala reagisce. Indignati cittadini e centrodestra

Milano

La nevicata ha fatto esplodere l’inefficienza perpetrata, quasi fosse un valore, da Sala e dalla sua Giunta.

I milanesi di buon senso, il Centrodestra sono indignati. Salvini ha cinguettato “Nonostante le previsioni sulla neve in arrivo fossero note da giorni, il piano anti neve del Comune di Milano è stato un flop assurdo. Sono centinaia le segnalazioni di strade sommerse dalla neve o di mancati passaggi dei mezzi spargisale”.  Una riflessione comune ma che ha irritato Sua Maestà il Sindaco che ha risposto piccato allo stesso leader della Lega, con l’ombrosità e la permalosità di un demiurgo infallibile. E poi l’insulto personale, il giudizio dietrologico, anziché chiedere scusa per l’impreparazione. Scrive “Vorrei rassicurare il Sen. Salvini che vede una città “nel caos” e si chiede “se seguo le previsioni del tempo”. Le seguo, certo, e seguo anche il lavoro di chi è sulla strada cercando di fare il possibile.

D’altro canto chi come me lavora da una vita è abituato a seguire le cose e poi ad agire. Chi come lui non ha mai lavorato è abituato più che altro a usare la tastiera e a fare grandi proclami” Considerazioni politicamente corrette? Così la sinistra sa offendere sul piano personale l’avversario? Che miseria. Rispondono sulla sua pagina commentando 2740 cittadini tra cui:

Bianca Benassi

Caro Beppe, invece di pensare a Salvini, prova a pensare che l’incuria e il menefreghismo producono danni…   Servirebbe un po’ più di umiltà e di prontezza nel gestire le emergenze, soprattutto quelle annunciate…

Mauro Porro

Salvini fa l’acchiappavoti e di Lui forse ai Milanesi poco importa quello che disturba i suoi e miei concittadini solo le vie, quelle periferiche come sempre, abbandonate e non pulite

Federico Benassati

Caro Sindaco, non devi rispondere al Senatore ma a NOI MILANESI. Cosa hai fatto per la neve ? NULLA!!!

Aurelio Miranda La nevicata era prevista da una settimana vi sareste potuti organizzare per tempo non è Salvini il problema ma il non aver saputo gestire la situazione pur essendo stati allertati per tempo a volte basterebbe un semplice SCUSATE NON SIAMO STATI IN GRADO DI GESTIRE LA SITUAZIONE.

Diana Said Mi dispiace ma oggi è il caos. Al di là di chi lo dica. Avere allertato per cosa se poi non avete mandato nessuno a pulire le strade (in un giorno comunque lavorativo per quanto in un periodo storico surreale) e a controllare gli alberi che stanno cadendo numerosi?!

Il centrodestra è nauseato dalla sua supponenza:

Marco Bestetti (F.I) Presidente Municipio 7 “A 12 ore dall’inizio di una nevicata attesa da giorni, a Milano sono tantissime le strade dove non si è ancora vista nemmeno l’ombra di un mezzo spalaneve o spargisale e i cittadini  non si capacitano di come il Comune abbia potuto farsi trovare così impreparato nonostante una nevicata ampiamente annunciata.

Qualcuno spieghi al Sindaco Sala che le Olimpiadi invernali a Milano si dovranno tenere nei palazzetti sportivi e che il pattinaggio sul ghiaccio dovranno praticarlo gli atleti, non i milanesi nelle strade dei nostri quartieri”

Riccardo De Corato (FdI) responsabile Sicurezza in Regione

“La nevicata era ampiamente prevista eppure il Comune di Milano e in particolare l’assessore Granelli non sono stati in grado di organizzare un piano neve adeguato e tempestivo e nelle periferie restano solo i portinai degli edifici a spargere sale fuori dai portoni. Infatti i 200 mezzi messi in campo dal Comune di Milano solo nella tarda mattina di oggi hanno fatto sì che stamattina (ieri) la circolazione veicolare è risultata praticamente bloccata e avventurarsi a piedi è pericoloso perché i marciapiedi non sono stati spalati”.

1 thought on “Flop piano neve: Sua Maestà Sala reagisce. Indignati cittadini e centrodestra

  1. Sala, mi permetto di chiamarla per nome e non come sarebbe educato “SINDACO” .
    L’incapacità, sua e dei suoi collaboratori, ormai è nota ai milanesi.
    Speravamo che i precedenti flop fossero causati da casi fortuiti o inesperienza, anche se alla sua età e dopo tanto tempo trascorso nell’amministrazione cittadina, le soluzioni per evitare disagi e polemiche , le avrebbe trovate per tempo.
    E invece no , anche lei , da buon politico, ha fatto precedere al corretto comportamento, la ragion politica e il FANCAZZISMO.
    Ho 62 anni e 46 di onorata carriera lavorativa, ( quella dove dai 16 anni ci si rimbocca le maniche, sino ad arrivare a poter dire veramente “ho fatto per me e la società” il mio dovere).
    Da giovane abitavo in periferia, e da la guardavamo l’ingiustizia delle strade del centro pulite e le nostre no, però quantomeno gli spargisale e gli scalatori erano visibili.
    Ora , finalmente abito in centro e sono “FELICE” che si sia uniformato alla periferia, strade innevate e ghiacciate, oltre che , nemmeno l’ombra di personale addetto alla pulizia delle strade.
    COMPLIMENTI

    Un consiglio.

    Alle prossime elezioni, stia a casa ad aiutare sua moglie, se ne è capace.

    Così anche al presidente della Regione Lombardia

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.