Piscina e Sardone “Case MM San Mamete, ascensori bloccati da 2 mesi. Anziani e disabili reclusi in casa”

Milano

“Abbiamo effettuato un sopralluogo nelle case popolari MM di Via San Mamete 8 commentano Samuele Piscina, presidente del Municipio 2 di Milano e Silvia Sardone, eurodeputata e consigliere comunale della Lega e abbiamo trovato i residenti esasperati e parecchio arrabbiati per le mancate manutenzioni dello stabile. In particolare da metà ottobre non funziona l’ascensore condominiale, costringendo disabili e anziani a rimanere reclusi in casa, con difficoltà evidenti anche per fare la spesa o andare in farmacia. Proprio in questi giorni è stata rimandata la data di sistemazione dell’ascensore che ora è slittata a metà dicembre. Tempi e modalità inaccettabili per i residenti che lamentano la scarsa attenzione da MM e dal Comune di Milano. Oltre all’ascensore, ci sono grossi problemi di infiltrazioni agli ultimi piani, i citofoni non vanno, ci sono porte che non si aprono, luci spente da tempo e una sensazione complessiva di abbandono. Il Sindaco aveva promesso un’ossessione per le periferie ma nei fatti non le considera proprio. Non è possibile lasciare persone bisognose al loro destino senza nemmeno la possibilità di usare l’ascensore! Chiediamo un pronto intervento per sanare i problemi di questo stabile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.