Condanna definitiva per Antinori: 6 anni e 6 mesi per rapina di ovuli

Cronaca

E’ definitiva la condanna del ginecologo Severino Antinori per la rapina di ovuli a un’infermiera spagnola che si era fatta ricoverare alla clinica Matris di Milano nell’aprile 2016. La Corte di Cassazione ha infatti condannato il 75enne a 6 anni e 6 mesi di carcere con uno sconto di pena rispetto ai 7 anni e 10 mesi che gli erano stati inflitti dalla Corte d’Appello di Milano.

La pena è stata ridotta perchè, stando a quanto si apprende da fonti legali, due capi di imputazione – rapina del telefono cellulare all’infermiera ed estorsione a danno di una coppia pronta a sottoporsi alla fecondazione assistita – non hanno retto al vaglio della Suprema Corte. E’ stata invece confermata l’accusa di rapina di ovuli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.