Petizione per sospendere Area B e C lanciata da Forza Italia

Milano
Cristina Rossello, Commissario di Forza Italia per Milano, dichiara: la scelta di riattivare Area B e di mantenere attiva Area C penalizza migliaia di milanesi e pendolari, che ogni giorno entrano in città per recarsi sul luogo di lavoro. In una fase delicata come quella attuale, esporre a rischi inutili le persone affollando i mezzi pubblici è un errore gravissimo. Nei prossimi giorni la squadra di Forza Italia lancerà una petizione, che tutti i cittadini potranno sottoscrivere, per chiedere alla giunta Sala di fare dietrofront su Area B e di sospendere Area C finché i rischi legati al contagio non saranno diminuiti drasticamente. In un momento come questo un amministratore saggio deve mettere al primo posto la salute e la sicurezza dei cittadini. Va escluso che venga prima l’attenzione per qualche migliaio di euro di incassi derivanti dalle multe piuttosto che quella per l’attenzione di questi giorni ai trasporti e al contagio esplosivo in Milano. Dobbiamo lavorare tutti insieme per concentrare le forze in aiuto ai cittadini”.

Così Cristina Rossello, commissario cittadino di Forza Italia, commentando la scelta della giunta Sala di riattivare Area B e annunciando una petizione pubblica per chiedere la sospensione di Area B e Area C.

Forza Italia lancia una petizione contro l’irresponsabile decisione del Comune d riattivare  Area B e Area C.

Dopo aver scritto al Prefetto ed espresso in tutte le sedi istituzionali la contraddizione fra le norme nazionali anticovid e le ordinanze di Sala per spingere i pendolari ad ammassarsi su mezzi pubblici, chiediamo ai milanesi di fare pressione con tutti gli strumenti di opinione per spegnere Area C e B e sospendere la sosta regolamentata.

Sala vuole ridurre dello 0 virgola le polveri sottili mentre le famiglie lottano contro emergenza sanitaria ed economica.

2 thoughts on “Petizione per sospendere Area B e C lanciata da Forza Italia

  1. Buongiorno,
    Area C ancora attiva con un numero di contagi superiore numericamente a quelli di Marzo/Aprile/Maggio/Giugno in cui area C è stata sospesa!

    Per poche centinaia di metri, sotto la pioggia, con un bambino piccolo da portare all’asilo a 3 km da casa in scuola materna comunale, devo usare l’auto e pagare ingresso in area c e le mie finanze sono disastrose. Cosa si puó e si deve fare per essere tutelati????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.