Prestiti personali a Milano: la guida per richiederne uno

Economia e Diritto

Prestiti personali a Milano: la guida per richiederne uno

Può accadere nella vita di aver bisogno di liquidità per affrontare degli imprevisti, o più semplicemente per un progetto, come acquistare un’auto nuova, piuttosto che il matrimonio di un figlio, o altri ancora. In tutte queste situazioni, è possibile fare richiesta di un prestito personale presso una delle tante filiali milanesi di Compass Banca S.p.a., dove i consulenti saranno in grado di sottoporre la soluzione migliore per le proprie esigenze.

Prestiti personali a Milano

Per soddisfare ogni esigenza, Banca Compass a Milano propone finanziamenti in grado di sostenere il cliente nei suoi progetti d’acquisto. Le opzioni tra cui scegliere sono numerose. È possibile dunque personalizzare rata e durata del prestito, piuttosto che saltare una rata nel corso di un anno senza dover sostenere ulteriori costi, o ancora consolidare prestiti pre-esistenti così da monitorare meglio le proprie spese.

Compass a Milano offre la possibilità di ottenere un prestito personale fino a 30.000 euro, destinato a lavoratori dipendenti o autonomi, ma anche a pensionati. Per effettuare la richiesta è sufficiente prendere appuntamento in una delle agenzie finanziarie di Milano, dove si riceverà un servizio di consulenza accurato da parte di un esperto Compass. In presenza di alcuni precisi requisiti, il finanziamento è richiedibile in un giorno.

Finanziaria a Milano: dove richiedere un prestito

Gli uffici Compass a Milano offrono differenti prodotti e servizi personalizzati sulle esigenze del cliente. Un esempio in tal senso è Prestito Total Flex, uno strumento che oltre a permettere la combinazione di importo, rata e durata, consente anche di diminuire tale rata in caso di necessità, dilazionando ulteriormente il piano di ammortamento.

Nel caso si entrasse in possesso dell’importo dovuto alle filiali milanesi di Compass Banca S.p.a., è possibile anche estinguere anticipatamente il prestito, senza dover sostenere alcun costo aggiuntivo. Un altro esempio di flessibilità risiede nella formula Jump, che permette di saltare il pagamento di una rata nel corso di un anno solare, fino ad un massimo di cinque volte lungo la durata dell’ammortamento, sempre senza ulteriori costi.

Nelle filiali Compass a Milano è infine possibile unificare i propri prestiti personali in corso sia presso altri istituti, che presso Compass stessa. Il piano Consolido permette dunque di ottenere un’unica scadenza mensile, dilazionando ulteriormente il rimborso, ed eventualmente richiedendo anche della liquidità aggiuntiva. Senza dimenticare che in questo modo si evita di fare confusione tra le varie rate e scadenze.

Come richiedere prestiti personali a Milano

Come anticipato, i motivi per cui può rendersi necessario richiedere dei finanziamenti a Milano sono molteplici. Magari per cambiare l’arredamento della propria cucina, piuttosto che per acquistare un nuovo mezzo di trasporto, o più semplicemente per sostenere un figlio in procinto di sposarsi. Recandosi in una finanziaria Compass, in presenza di alcuni requisiti, è possibile ottenere il prestito in giornata.

Per inoltrare la richiesta è chiaramente necessario presentare alcuni documenti, tra cui la carta di identità in corso di validità, il codice fiscale (o in alternativa la tessera sanitaria), e l’ultima busta paga per i lavoratori dipendenti. Nel caso dei lavoratori autonomi è richiesta invece l’ultima dichiarazione dei redditi, mentre per i pensionati l’ultimo cedolino della pensione.

A seconda delle proprie esigenze inoltre, è possibile accedere anche ad altri prodotti finanziari Compass, come la cessione del quinto, le carte revolving, o le assicurazioni. Per quanto concerne i cittadini stranieri è necessario siano residenti nel nostro Paese da almeno un anno, e che siano in possesso di permesso di soggiorno non scaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.