Nuova corsia preferenziale lungo la circonvallazione dei Navigli. Paralisi assicurata del traffico

Fabrizio c'è Milano
La fantasia della sinistra per paralizzare il traffico e complicare la vita a chi lavora non conosce soste.
L’idea della doppia corsia preferenziale, denominata Bike Line, lungo la circonvallazione dei navigli è stata avanzata dal Municipio 1 e c’è da scommettere che verrà subito accolta da Granelli.
La nuova preferenziale produrrà ancora una volta più congestione del traffico e  più inquinamento. Inoltre priverà il centro di Milano dell’unica arteria stradale idonea a fluidificare il traffico e taglierà  più di 500 parcheggi per residenti.
Nonostante la strage dei monopattini e nonostante che la priorità di Milano sia oggi far ripartire il lavoro e il commercio, continuano così gli esperimenti sulla pelle dei cittadini da parte della Sinistra.
Peraltro la proposta fa capire la misera fine delle ambizioni di Sala. Beppe promise di riaprire i Navigli e oggi si accontenta dell’ennesima ciclabile disegnata  a pennello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.