Salini (coordinatore regionale FI): “Dal PD milanese affermazioni gravissime e inaccettabili contro Gallera”

Milano
«I toni della polemica scatenata nelle ultime ore dagli esponenti milanesi del Pd sull’assessore regionale Giulio Gallera sono gravissimi e inaccettabili: sostenere, come fa Silvia Roggiani, che il “vero obiettivo” di Gallera sarebbe “non il bene dei lombardi, non la salute dei suoi cittadini, ma candidarsi a sindaco di Milano” significa non avere minimamente la percezione della reale dimensione del dramma che si sta vivendo in Lombardia, dove la priorità è aiutarsi a vicenda e dove sono tutti impegnati senza sosta e col massimo sforzo, dal personale sanitario in prima linea, a quello amministrativo, alla giunta regionale, nel fronteggiare un’emergenza senza precedenti». E’ quanto dichiara Massimiliano Salini, eurodeputato e coordinatore di Forza Italia in Lombardia.
«Mi auguro che, nella difficilissima situazione in cui ci troviamo, il PD milanese la smetta con attacchi sterili che distraggono dalla responsabilità che tutti abbiamo di lavorare al meglio per i cittadini. E’ legittimo criticare l’avversario politico – sottolinea Salini – Ma l’acredine percepibile nelle parole dei rappresentanti milanesi di uno dei principali partiti, il PD, che esprime tra l’altro il governo nazionale, è un pessimo esempio per tutti e tradisce un desiderio capriccioso di rivalsa politica locale che fa a pugni con il richiamo all’unità del capo dello Stato Sergio Mattarella, i cui appelli ad un lavoro responsabile e condiviso non valgono solo a Roma ma per l’intera comunità politica del Paese».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.