Moratti attende “con il cappello in mano” un’audizione dal PD

Non avrei mai immaginato che Letizia Moratti, rinnegando la sua storia, con il cappello in mano, andasse a pietire un’audizione dal PD, ma la politica risponde o, meglio, corrisponde all’ambizione personale, all’Ego fuori misura, all’incoerenza. Ci sarà modo per esaminare ed analizzare, ma le parole della Moratti sembrano proprio in ginocchio.  “Con il Pd ho […]

Leggi tutto

Dibattito pubblico Stadio: Sala “Solo polemiche” PD “Quasi clandestino” De Chirico ”Consiglio è solo passacarte”

“Mi pare che ci sia una gran voglia di polemica, certo che se qualcuno si mettesse ogni tanto nei nostri panni, e capisse anche un po’ la fatica di dover gestire tutti questi processi… ripeto lo stadio non è l’unico problema di Milano”. Lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala, a margine dell’esposizione dei fascicoli […]

Leggi tutto

La coerenza di Majorino(Pd): non abbiamo bisogno di veti reciproci, andiamo tutti insieme per vincere

La coerenza di Mayorino? Provare a vincere alle regionali, non importa con chi, con le idee contrastanti, con le contrarietà espresse… mettiamoci tutti insieme, a sinistra e chi vivrà vedrà… “Non abbiamo bisogno di veti reciproci, ma di uno schieramento ampio, di una forte compattezza e di una persona individuata insieme magari anche attraverso le […]

Leggi tutto

Più che un altro leader, serve un pensiero. Il Pd è «una contraddizione in termini»

Su Dagopsia si riprende un’intervista concessa da Filippo Andreatta ad Aldo Cazzullo per il Corriere della Sera dove si dice: «Il Pd ha perso il rapporto con il popolo della sinistra. Rimane in sintonia con la borghesia delle Ztl, ma non fa più breccia tra i lavoratori delle periferie e dei piccoli centri. Si sta trasformando in una specie di partito radicale di […]

Leggi tutto

Renzi “Unico responsabile del flop del PD è Enrico Letta che ha sbagliato tutto”

“Qui c’è un unico grande responsabile della vittoria della Meloni. L’unica persona che Giorgia Meloni deve ringraziare è Enrico Letta, che ha sbagliato tutto. Dopo questa campagna elettorale incredibile del Pd, masochista, tutti abbiano piena consapevolezza di questo. Noi sappiamo che il Pd è il passato di questo Paese, questa storia qua “Renew Europe” è […]

Leggi tutto

E ora il Pd arruola Bello Figo, il rapper che riempie le donne di volgarità. E le femministe…zitte

Quelli che la Meloni è contro le donne… Scusate, ma non era la sinistra a blaterare che con lei primo ministro i diritti delle donne andrebbero a farsi benedire? No, perché allora spieghino nel Pd perché ci sarà Bello Figo il prossimo 11 settembre al District Festival di Legnano, evento sostenuto e patrocinato dall’amministrazione comunale di centrosinistra, nelle persone […]

Leggi tutto

Il Pd si affida a Librandi, l’imprenditore che ha già cambiato 8 partiti

Fra le tante delusioni che questa campagna elettorale sta riservando alla sinistra c’è quella di dover ingoiare e appoggiare personaggi poco graditi al popolo di sinistra. Un caso da manuale è quello del collegio 8 di Milano, un territorio che comprende tutte le periferie a sud della città, da Via Mecenate a Baggio passando per […]

Leggi tutto

In questo modo il Pd bloccò il gasdotto che doveva ridurre la dipendenza da Mosca

Galsi è l’acronimo che sta per Gasdotto Algeria Sardegna Italia. Un’idea nata nel 2001 per trasportare da una sponda all’altra del Mediterraneo dagli 8 ai 10 miliardi di metri cubi di gas l’anno. L’obiettivo, già in tempi non sospetti, era quello di diversificare il più possibile la rosa dei fornitori in chiave strategica. Il progetto, che […]

Leggi tutto

Ma quale agenda Draghi: il Pd si adegua a Fratoianni

Da settimane portano avanti l’urgenza di dare seguito all’agenda Draghi, ma alla prova dei fatti i dem non riescono a prendere una posizione netta sul rigassificatore a Piombino. Anzi, non vogliono. Il motivo è semplice: evitare di creare malumori da una parte e dall’altra, nel disperato tentativo di racimolare qualche consenso sia dai favorevoli sia dai contrari. […]

Leggi tutto

Il PD discute sulle candidature: quasi certo un sì per Maran

Nel PD si discute, si valutano le opportunità, ma pare praticamente certo che Maran sarà candidato nelle prossime elezioni politiche e con tutto l’”operato” prima con Pisapia e poi con Sala, forse si potrà dire “uno di meno”. E non è solo un rumor perché Libero relaziona puntualmente ciò che succede. “C’è, infatti, una lettera, […]

Leggi tutto