Arancia meccanica sulla M2, ogni venerdì sera. Comune e Atm assenti

Fabrizio c'è Milano

Viaggiatori notturni e  lavoratori Atm hanno diritto a non essere molestati da baby gang , ubriachi e balordi che vandalizzano indisturbati i treni. Il fenomeno è conosciuto, nei giorni e nelle tratte: il venerdì sera, le ultime corse M2 per Gessate. Che si aspetta a mettere sui treni la polizia locale come prevista da una convenzione firmata tra Comune ed Atm che non è stata mai applicata? Oppure Sala chieda al Questore di presidiare con forze dell’ordine gli ultimi treni della Mm nelle serate della Movida.

La testimonianza dei lavoratori e la lettera delle Rsu

Continuano ad arrivare lamentele e segnalazioni da parte di lavoratori atm a.s opi e macchinisti  in merito alle criticità ed episodi che avvengono in M2 ogni week end per l’ultima corsa verso Gessate.
Bande di scalmanati caricati nelle fermate di P. Genova Garibaldi Loreto etc…mettono a ferro e fuoco le vetture del treno, saltano sui tornelli e creano disagio nelle banchine, fumano in tutte le vetture, impediscono la chiusura delle porte, provocano il personale di stazione, e della security a bordo treno, sovente scoppiano risse e scazzottate tra gruppi di ragazzi sotto l’evidente effetto di alcool ed altro.
Stanotte l’ultimo treno diretto a Gessate, arrivato alla fermata di Crescenzago pari è stato costretto a fermarsi per una violenta rissa a bordo treno dove era presente anche personale della security Atm.
Il macchinista è potuto ripartire solo dopo 45 minuti per attendere l’arrivo della Polizia (sono stati portati via un paio di ragazzi)
Ripresa la corsa i restanti gruppi di vandali hanno continuato a fumare e creare problemi per la chiusura delle porte azionando leve allarme e blocco porte.
Il treno è rientrato in deposito a Gorgonzola alle ore 2:25 invece delle ore 1:35
La carrozzetta con a bordo i colleghi a.s. è arrivata a Gobba alle 2.
Il problema è ben noto ad ATM, al Comune di Milano e alla pubblica sicurezza ma nessuno prende provvedimenti seri.
Anche in superficie ( la RSU Deposito Molise ha pubblicato un volantino per la 90/91) su alcune linee la sicurezza dei lavoratori e dei passeggeri non è garantita.
Basta, i lavoratori sono stanchi e preoccupati.
È assolutamente necessario denunciare per ennesima volta la situazione ed eventualmente decidere azioni per la sicurezza di tutto il personale coinvolto.

A seguito dei continui episodi di vandalismo in metropolitana e delle continue aggressioni nei confronti del personale ATM, che avvengono ripetutamente sia nelle stazioni che a bordo dei treni, si segnala un grave problema di ordine pubblico. Nei weekend, sui treni che viaggiano dal centro città verso le periferie, come accade sulle ultime corse verso Gessate e Cologno, vi sono bande di ragazzi che vandalizzano treni e stazioni, e mettono a repentaglio la sicurezza del personale ATM e dei passeggeri

La scrivente RSU Metropolitana richiede nuovamente che vengano adottati provvedimenti di ordine pubblico volti a risolvere queste criticità, senza aspettare che accada qualche episodio grave ed irreparabile.  In un paese civile episodi di questa entità non dovrebbero avvenire, soprattutto in una città come Milano che si appresta ad organizzare manifestazioni internazionali

1 thought on “Arancia meccanica sulla M2, ogni venerdì sera. Comune e Atm assenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.