Palazzo Morando, Costume Moda Immagine- Conferenze in occasione della Mostra Milano anni 60.

Cultura e spettacolo

Milano anni 60 – Storia di un decennio irripetibile

Domenica 1 dicembre, alle ore 11.00, Sandro Patè, Flavio Oreglio e Roberto Brivio racconteranno l’epopea del “Cabaret anima di Milano”

Sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre 2019, a Palazzo Morando a Milano (via Sant’Andrea 6) prosegue il ciclo di conferenze in occasione della mostra “Milano Anni ’60”, in corso fino al 9 febbraio 2020.

L’ appuntamento di sabato 30 novembre alle ore 15.00, dal titolo “50 anni dalla strage di Piazza Fontana”, vedrà protagonisti il magistrato Guido Salvini e il giornalista Paolo Morando. Sarà l’occasione per parlare dell’evento drammatico che diede inizio alla “strategia della tensione” e pose fine al decennio dell’euforia e del miracolo economico di Milano.

Guido Salvini e Paolo Morando sono gli autori di due volumi che ruotano attorno alla vicenda di Piazza Fontana: il primo, dopo aver condotto per anni indagini sulla strage, ha raccolto il risultato del suo lavoro decennale in un libro ricco di rivelazioni inedite, scritto in collaborazione con il giornalista Andrea Sceresini: La maledizione di Piazza Fontana (Chiarelettere, 2019); l’opera del secondo è Prima di Piazza Fontana. La prova generale (Laterza, 2019), un’inchiesta che analizza gli attentati terroristici che hanno anticipato la strage e riporta le verità nascoste di uno dei momenti chiave della recente storia italiana.

Domenica 1 dicembre alle ore 11.00, si darà spazio al sorriso con una conferenza dedicata al “Cabaret anima di Milano”, in cui parteciperanno Sandro Patè, giornalista, autore delle biografie di Guido Nicheli ed Enzo Jannacci, Flavio Oreglio, cabarettista noto al grande pubblico per la trasmissione televisiva “Zelig” e Roberto Brivio, attore e cantante dello storico gruppo I Gufi. L’incontro verterà sull’esperienza italiana del cabaret che affonda le radici proprio nel capoluogo lombardo e che prese vita al Derby Club, il locale in Via Monte Rosa dove personaggi come Giorgio Gaber, Diego Abatantuono, Massimo Boldi, Renato Pozzetto e Jerry Calà trovarono una scuola di satira, di comicità e di pensiero.

Il cabaret, un trait de union tra il mondo dell’arte e quello dello spettacolo,  promosse infatti la “cultura dell’incontro” tra artisti, musicisti, scrittori e intellettuali desiderosi di mettere in circolo nuove idee e sperimentazioni.

Image

 

Conferenze Guido Salvini e Paolo Morando  50 anni dalla strage di Piazza Fontana

Sabato 30 novembre 2019, ore 15.00  Sandro Patè, Flavio Oreglio e Roberto Brivio  Cabaret anima di Milano

Domenica 1 dicembre 2019, ore 11.00  Milano, Palazzo Morando (via Sant’Andrea 6) Ingresso libero (fino a esaurimento posti)

Mostra MILANO ANNI ’60. Storia di un decennio irripetibile a cura di Stefano Galli Fino al 9 febbraio 2020 Palazzo Morando

Costume Moda Immagine, spazi espositivi piano terra, via Sant’Andrea 6, Milano

Orari:

Martedì-domenica: 10.00-20.00 (la biglietteria chiude un’ora prima)

Giovedì: 10.00-22.30 (la biglietteria chiude un’ora prima)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.