Due nuovi appuntamenti per il “Mese della Musica” nel Duomo

Cultura e spettacolo

Il 19 e il 22 ottobre protagonisti la Cappella Musicale e il grande Organo

Due importanti appuntamenti arricchiscono la proposta di incontri ed eventi della stagione musicale e culturale dell’autunno meneghino nell’ambito del “Mese della Musica”: un ciclo di 5 concerti che fino al 29 ottobre animeranno il Duomo e la Chiesa di San Gottardo in Corte.

Sabato 19 ottobre, alle ore 20.00 in Duomo, la Cappella Musicale, guidata da Don Claudio Burgio, renderà omaggio all’opera di un eminente maestro, Mons. Luciano Migliavacca (1919-2013), di cui ricorre il centenario della nascita.

L’evento “Da Gaffurio a Migliavacca: 500 anni di musica in Duomo”, accompagnerà il pubblico lungo la pluricentenaria storia e tradizione musicale della Cattedrale ripercorrendo le musiche di due dei suoi maestri più illustri: Franchino Gaffurio (1451-1522) maestro di Cappella sul finire del secolo XV  ed autorevole teorico musicale e Mons. Luciano Migliavacca (1919-2013), a lungo maestro della Cappella del Duomo nel secondo Novecento, autore prolifico di messe e mottetti, molti dei quali sui testi della liturgia ambrosiana, magnificat, salmi, brani organistici, cantate e canti ricreativi per ragazzi. Un appuntamento per riscoprire l’eccellenza della Cappella Musicale del Duomo, pietra miliare della tradizione culturale della Cattedrale sin dal 1402, e della sua lunga attività. La partecipazione al concerto è a ingresso libero con donazione, fino ad esaurimento posti, a partire dalle ore 19.30. È consigliata la prenotazione su duomomilano.it.

Il secondo appuntamento, martedì 22 ottobre alle ore 20.00 in Duomo, vedrà protagonista un altro pilastro portante della storia musicale della Cattedrale meneghina: il Grande Organo del Duomo, attualmente oggetto di una complessa campagna di restauri.

Sulle note del maestro Alessandro La Ciacera, il pubblico assisterà a uno speciale concerto organistico dal taglio inedito e originale, con parte del programma dedicata alla ripresa compositiva di temi dell’epoca di Leonardo e di Gaffurio con la tecnica dell’improvvisazione. L’ingresso è libero con donazione, fino ad esaurimento posti, a partire dalle ore 19.30. La prenotazione è consigliata sul sito duomomilano.it.

Il concerto del 22 ottobre sarà preceduto da un incontro introduttivo all’ascolto, dal titolo “L’organo come una macchina del tempo” che si terrà alle ore 18.30 nella Sala dei Milanesi dell’Archivio della Veneranda Fabbrica (Piazza del Duomo, 20).

Per quest’occasione, il primo organista del Duomo, Emanuele Carlo Vianelli, traccerà una storia degli organi del Duomo e fornirà aggiornamenti sull’importante restauro in corso. A seguire, il musicologo Daniele Filippi e il secondo organista del Duomo Alessandro La Ciacera dialogheranno sul programma “antico e moderno” del concerto, su alcune opere recenti di giovani compositori. Infine, spazio al fenomeno affascinante dell’improvvisazione organistica: il maestro La Ciacera riceverà “in diretta” alcuni temi musicali di Franchino Gaffurio su cui improvvisare durante la serata. Per questo INCONTRO – ANTEPRIMA l’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria sul sito duomomilano.it.

informazioni: Duomo Info Point – Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00 – Tel.+39.02.72023375 – info@duomomilano.it

SABATO 19 OTTOBRE – Duomo ore 20.00

DA GAFFURIO A MIGLIAVACCA: 500 ANNI DI MUSICA IN DUOMO – In occasione del centenario della nascita di Don Luciano Migliavacca (1919-2013)

PROGRAMMA:

Franchino GAFFURIO (1484-1522)

Stabat Mater – a 4 voci miste

Magnificat sexti toni – a 4 voci miste

Gloria (dalla Missa de carneval) – a 4 voci miste

Luciano MIGLIAVACCA (1919-2013)

Fantasia per organo

Preghiera per la città – per soli, coro a 4 voci miste e organo

Mottetti nel tempo di Avvento/Natale/Epifania

Alienigenae – a 4 voci miste e organo

Sù moviamo pastorelli – a 4 voci miste e organo

La mira madre – per voce solista e organo

Ecce apertum est templum – a 6 voci miste e organo

Mottetti nel tempo di Quaresima/Pasqua

Videns Dominus – a 4 voci miste e organo

  Siete venuti a prendermi – a 4 voci miste

Sono triste fino alla morte – a 4 voci miste

Angelus Domini – per puer solista, coro a 4 voci miste e organo

Due mottetti in onore di Maria

Virgo Beatissima – a 3 voci pari per sole voci virili e organo

Magnificat su tema popolare – a 4 voci miste e organo

Claudio BURGIO (1969)

Requiem – a 6 voci miste e organo

Cappella Musicale del Duomo – Don Claudio BURGIO – Direttore

Emanuele Carlo VIANELLI – organista titolare del Duomo

Ingresso libero con donazione, fino ad esaurimento posti, a partire dalle ore 19.30. Prenotazione consigliata su duomomilano.it

MARTEDI’ 22 OTTOBRE – Sala dei Milanesi, ore 18.30

INCONTRO – ANTEPRIMA – L’organo come una macchina del tempo – Intervengono: Daniele Filippi, Alessandro La Ciacera, Emanuele Carlo Vianelli

Ingresso con prenotazione obbligatoria su duomomilano.it

Duomo  ore 20.00 – CONCERTO D’ORGANO

PROGRAMMA:

Thierry ESCAICH (1965)

Évocation II

Jean ALAIN (1911-1940)

Variations sur un thème de Clément Jannequin

Federico PEROTTI (1993)

Quia non videt

Tommaso GRECO (1968)

Quattro ritratti di Musico, su un tema di Gaffurio

Alessandro LA CIACERA (1979)

Improvvisazione su temi dell’epoca di Leonardo e Gaffurio

(Prélude, Adagio, Final)

Alessandro LA CIACERA – secondo organista del Duomo

Ingresso libero con donazione, fino ad esaurimento posti, a partire dalle ore 19.30 Prenotazione consigliata su duomomilano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.